01-07-2004

Biblioteca Nazionale Francese, Parigi

Parigi,

Residenze, Biblioteche, Sport & Wellness,

Il 14 luglio del 1988 il Presidente della repubblica francese Mitterand annunciò il suo proposito di costruire a Parigi la biblioteca più moderna del mondo, con la qualifica di "grand projet de l'Etat".



Biblioteca Nazionale Francese, Parigi
Proprio per questo motivo, la biblioteca nazionale francese è passata alla storia quale monumento simbolico della presidenza Mitterand.
Il complesso architettonico sorge nella zona orientale della capitale francese, sulle sponde della Senna: il suo aspetto austero ed imponente si coniuga perfettamente con il contesto urbano in cui è ubicato.
Perrault ha raggiunto con quest'opera la più pura espressione di architettura modernista: nella sua essenzialità, infatti, la costruzione riesce a stupire chiunque si fermi ad osservarla. Si nota una perfetta integrazione dell'edificio con la natura circostante, tanto che la struttura sembra inabissarsi nel suolo come se cercasse silenzio e pace.

Il progetto si compone di quattro torri angolari alte cento metri, che si contrappongono come libri aperti, rappresentando l'accumulo del sapere, della conoscenza non accessibile.
Lo spazio centrale, delimitato dai quattro corpi, è occupato da un'enorme piazza, che si estende per una superficie pari a quella di "Place de la Concorde".

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×