21-06-2004

Alessandro Anselmi
Municipio di Fiumicino

Alessandro Anselmi,

Roma,

Edifici Pubblici, Municipio,

Cemento,

Sorgendo su un lotto di forma trapezoidale, il nuovo edificio del Municipio di Fiumicino ne segue la morfologia, componendosi di due elementi distinti: una grande piazza e una struttura che si sviluppa in due blocchi lineari. La prima svolge una funzione di spazio pubblico e consente, grazie alla variabilità altimetrica, una vista mutevole e inedita del paesaggio circostante. In particolare, la panoramica si apre sul centro abitativo della cittadina, sul fiume e sul mare.



Alessandro Anselmi<br> Municipio di Fiumicino Nell'osservare l'intera composizione si ha l'impressione che l'idea guida sia stata quella del foglio piegato: il suolo, infatti, a un certo punto "si impenna" e "piegandosi" assume la funzione di copertura dell'edificio.
Evidente, in queste scelte architettoniche, l'intenzione di creare una contrapposizione tra il suolo e l'edificio. Il primo, infatti, si piega diventando copertura, mentre in alcuni punti l'edificio assume la posizione e la funzione di basamento del suolo stesso.
La contrapposizione è, quindi, tra la "collina artificiale" e la massa costruita sottostante.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×