05-11-2007

Alenia Aeronautica. Grottaglie (Taranto). Studio Amati. 2007

Studio Amati,

Taranto,

Aziende, Fabbriche,

Acciaio,

Il complesso produttivo di Alenia Aeronautica è uno degli stabilimenti industrali più importanti del mezzogiorno.



Alenia Aeronautica. Grottaglie (Taranto). Studio Amati. 2007 Qui vengono infatti prodotte le due sezioni della fusoliera del Boeing B787 Dreamliner, il primo aereo civile in fibra di carbonio. Il prestigioso incarico, affidato allo Studio Amati di Roma, ha compreso la progettazione e la direzione lavori. Il nuovo fabbricato industriale ha una pianta rettangolare divisa in tre navate in navate da 55 metri ciascuna, per un'altezza di 25 metri ed una superficie complessiva di circa 70.000 metri quadri e un volume di 300.000 metri cubi.
L'edificio costituisce una realizzazione esemplare, in quanto associa alle caratteristiche di funzionalità, un'evidente qualità architettonica, cosa non frequente in un fabbricato industriale. A contraddistinguerlo sono in particolare due aspetti: l'articolazione dei prospetti, resa volutamente dinamica lungo il fronte principale, da tagli e piegature praticate sul rivestimento; una straordinaria illuminazione naturale, grazie a un particolare tipo di finestrature nella copertura a 'shed'. Soluzione, questa, che determina non solo un elevato comfort visivo, ma anche un sensibile risparmio energetico.
Anche la scelta cromatica (grigio e blu) è stata funzionale ad un effetto di riconoscibilità, così come quella di nascondere i collegamenti verticali tramite due involucri metallici. Gran parte della struttura è in acciaio, materiale che si presta più degli altri alla realizzazione di coperture dalle grandi luci, grazie alla resistenza meccanica, alla flessibilità delle soluzioni costruttive che consente di adottare, al ridotto ingombro degli elementi portanti e alla prefabbricazione degli elementi in officina, accorciando così i tempi di realizzazione. Basta pensare che l'Hangar Alenia è stato costruito in soli 16 mesi.
I rivestimenti esterni sono in pannelli sandwich di acciaio preverniciato, dotati di un sistema frangisole metallico, che regala maggiore dinamismo all'edificio dalle linee squadrate. Lo stabilimento pugliese, che è il più grande complesso industriale aeronautico italiano realizzato negli ultimi dieci anni, è quindi un edificio in acciaio di 20.000 tonnellate, corrispondente a due volte il peso della torre Eiffel. Oltre a rappresentare un polo di eccellenza per Taranto, l'Hangar Alenia è quindi un esempio di architettura ben integrata nel paesaggio: il colore blu richiama la leggerezza del cielo, mentre la struttura si lascia circondare dal paesaggio di ulivi secolari.

Laura Della Badia

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×