05-10-2009

Afra e Tobia Scarpa architetti 1959-1999. Tobia Scarpa architetto 2000-2009

Afra e Tobia Scarpa,

Fabbriche,

Design,

Vetro,

Forum, Award, Premio,

Il volume documenta 50 anni di lavoro di Tobia Scarpa prima con Afra Bianchin e poi, dal 1999, da solo.



Afra e Tobia Scarpa architetti 1959-1999. Tobia Scarpa architetto 2000-2009
Edito da Electa, in italiano e inglese, a cura di Roberto Masiero e Michela Maguolo con Evelina Bazzo, il volume "Afra e Tobia Scarpa architetti 1959-1999. Tobia Scarpa architetto 2000-2009" è una documentazione sistematica e dettagliata di un modo di progettare generoso, rivolto a tutto ciò che ci sta intorno, teso a migliorare i nostri rapporti con le cose e con il mondo, alla ricerca di una bellezza che nasce dal rapporto con le occasioni, le materie a disposizione, le tecniche, le funzioni, i bisogni e, persino, i sogni.
Nel lungo elenco di opere che documentano 50 anni di lavoro di Tobia Scarpa prima con Afra Bianchin e poi, dal 1999, da solo, troviamo case e fabbriche, parti di città e nuovi edifici, restauri e oggetti vari di design, alari per camini e segnavento, gioielli e mazze da golf, vasi in vetro ed etichette per il vino e moltissime sedie. Cinquant'anni di lavoro per dar conto di un mondo che attraversa la cultura italiana registrandone le dinamiche sociali ed economiche.
Afra e Tobia Scarpa ricevono il Compasso d'oro nel 1970; hanno avuto segnalazioni d'onore per lo stesso premio nel 1979; il Nerocon Merit Award nel 1982; il Primer Premio Nacional de Diseno Otorgado nel 1978; l'Auszeichnung für hohe Designqualität nel 1992; il premio dell'Industrie Forum Design Hannover nel 1992 e il Compasso d?Oro alla carriera nel 2008.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature