09-05-2007

Aeroporto Internazionale Suvarnabhumi. Bangkok. Murphy/Jahn. 2006

Murphy/Jahn,

Bangkok,

Aereoporti,

Vetro, Acciaio,

Integrare ingegneria e architettura, creare una struttura aperta e multifunzionale, utilizzare il linguaggio moderno della trasparenza e della luminosità: sono i criteri che hanno guidato lo studio Murphy/Jahn di Chicago nella progettazione dell'aeroporto internazionale Suvarnabhumi di Bangkok.



Aeroporto Internazionale Suvarnabhumi. Bangkok. Murphy/Jahn. 2006 Questa grande struttura, che costituisce oggi uno dei simboli della moderna capitale tailendese, ha richiesto una progettazione attenta alle caratteristiche del luogo, in particolare al clima tropicale e alle sue temperature. Di qui, un continuo scambio tra il linguaggio dell'architettura e le esigenze dell'ingegneria, come per altri progetti dello studio Murphy/Jahn.
Intento dei progettisti era creare un complesso aperto verso l'esterno, creando effetti di leggerezza, trasparenza e luminosità. Ciò ha comportato il ricorso a materiali e tecnologie innovative, come per le travi reticolari in acciaio, per le superfici in vetro serigrafato e per la copertura rivestita di materiale traslucido. Specifici accorgimenti sono stati adottati per garantire l'isolamento acustico e limitare le dispersioni di calore, lasciando comunque che la luce potesse entrare in gran parte degli ambienti.
Dal punto di vista architettonico, il complesso si sviluppa in una serie di arcate che sovrastano i gate di imbarco e sono costituite da una struttura in vetro e membrana. 102 dei 108 pannelli presentano un rivestimento esterno, uno interno e uno strato intermedio; gli altri 6 hanno un unico strato. Particolari accorgimenti sono stati adottati per il rivestimento interno di questi pannelli, realizzato in un tessuto in fibra di vetro, traslucido e metallizzato, che crea una barriera contro le elevate temperature provenienti dall'esterno.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×