07-03-2019

Addio a Kevin Roche L’architetto tranquillo

Kevin Roche,

New York, USA,

Musei,

Il 1 marzo è morto l'architetto Kevin Roche. Conosciuto soprattutto per i progetti di ampliamento del Metropolitan Museum di New York, l'architetto americano di origine irlandese ha vinto il premio Pritzker nel 1982 e l'AIA Gold Medal nel 1993. Nel 2017 il regista Mark Noonan gli ha dedicato un film documentario intitolato The Quiet Architect (l’architetto tranquillo).



Addio a Kevin Roche L’architetto tranquillo

Nel 2017 nel documentario The Quiet Architect (l’architetto tranquillo) il regista Mark Noonan ha restituito un interessante racconto delle opere e dell'architetto Kevin Roche, che lo stesso regista ha definito un “enigma”. Il perché è presto detto. Nel 2017, anno di produzione del documentario, a 95 anni compiuti l'architetto Kevin Roche continuava a dedicarsi all'architettura nonostante avesse una lunga carriera alle spalle costellata da premi importanti, il Pritzker Prize nel 1982 e l'AIA Gold Medal nel 1993. Nonostante avesse costruito oltre 200 edifici tra Stati Uniti, Europa e Asia, con il merito di aver creato edifici verdi prima che fosse richiesto dalla coscienza pubblica o “diventassero di moda”. L'architetto continuava a guardare avanti, con scarso interesse per la celebrità ed evitando l'etichetta di archistar, fedele a quell'insegnamento che ha lasciato al mondo nel discorso di accettazione del Premio Pritzker. Le stesse parole che la famiglia Roche ha usato il 3 marzo dalle pagine del sito web dello studio Roche Dinkeloo, per annunciarne al mondo la scomparsa: "Dovremmo, tutti noi, impegnarci per creare una civiltà in cui possiamo vivere in pace con la natura e gli uni con gli altri. Costruire bene è un atto di pace. Speriamo che non sia vano".

L'architetto Eamonn Kevin Roche era nato il 14 giugno 1922 a Dublino, in Irlanda. Laureato alla School of Architecture at University College Dublin nel 1940, aveva lavorato per Michael Scott a Dublino e Maxwell Fry a Londra. Nel 1948 si era trasferito negli Stati Uniti per completare i suoi studi post laurea all'Illinois Institute of Technology con un importante maestro dell'architettura Mies van der Rohe. Nel 1950 ha iniziato a lavorare a Detroit nello studio di Eero Saarinen. Dopo la prematura scomparsa dell'architetto, avvenuta nel 1961, ha completato i dodici progetti in corso con i colleghi: John Dinkeloo e Joseph Lacy, tra cui il TWA-Terminal del JFK International Airport di New York, il Gateway Arch a St. Louis (Missouri), il Dulles International Airport Terminal di Washington ecc. Nel 1966 ha fondato nel Connecticut l'attuale studio KRJDA (Kevin Roche John Dinkeloo and Associates) con l'ingegnere John Dinkeloo (scomparso nel 1981) e insignito dell'AIA Firm Award, il più importante riconoscimento dell'American Institute of Architects per uno studio di architettura.
Nel documentario Mark Noonan ha cercato di restituire gli edifici di Kevin Roche con uno stile cinematografico per offrire al pubblico, che non le ha potute visitare, la possibilità di immergersi in quelle architetture, nelle loro spettacolari dimensioni e bellezza. Tra le opere più note dell'architetto, oltre il rivoluzionario Oakland Museum of California non si può non ricordare il Metropolitan Museum of Art di New York, noto come The Met uno dei più grandi e importanti musei degli Stati Uniti. Un progetto che rappresenta un unicum anche per la duratura collaborazione con la committenza. A The Met l'architetto Kevin Roche ha infatti lavorato per ben 45 anni dal masterplan del 1967, che aveva comportato una revisione completa dell'edificio preesistente, per proseguire poi con i successivi ampliamenti e con il progetto delle installazioni delle nuove collezioni acquisite nel tempo dal museo. Altre importanti opere realizzate a New York sono lo Zoo di Central Park, il 60 Wall Street, la sede della Ford Foundation, il complesso della United Nations Plaza e il Museum of Jewish Heritage – A Memorial to the Holocaust. Tra le opere realizzate in Europa i campus aziendali per Bouygues a Parigi e per il Banco Santander a Madrid.

(Agnese Bifulco)

KRJDA - Kevin Roche John Dinkeloo and Associates: www.krjda.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×