20-02-2013

Addio a Gabriele Basilico

Milano, Silicon Valley,

Asilo, Paesaggio, Sport & Wellness,

Gabriele Basilico uno dei più importanti fotografi internazionali degli ultimi 40 anni ci ha lasciato il 13 febbraio 2013.



Addio a Gabriele Basilico Il 13 febbraio è morto a Milano Gabriele Basilico, uno dei più importanti fotografi documentaristi contemporanei.
Nato a Milano nel 1944, Gabriele Basilico si era dedicato alla fotografia dopo studi di architettura. A questa formazione si può far risalire il suo interesse per la fotografia d'architettura e il paesaggio urbano che lo hanno reso noto a livello mondiale. Fama raggiunta in particolare con il lavoro realizzato sulla città di Beirut all'indomani della guerra civile che aveva devastato per 15 anni la capitale libanese.

Gabriele Basilico aveva prodotto negli anni successivi numerose ricerche fotografiche dedicate al paesaggio urbano raccolte in mostre e libri come: L’esperienza dei luoghi (1994), Sezioni del paesaggio Italiano (1998), Interrupted City (1999), Cityscapes (1999), Scattered City (2005) e ancora i progetti degli ultimi anni come Silicon Valley, realizzato per il San Francisco M.O.M.A. e Mosca Verticale, che racconta il paesaggio urbano di Mosca visto dalla sommità delle Sette Torri Staliniane.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature