04-01-2021

AD Architecture progetta Gentle L il nuovo ristorante di Léon Li e dello chef Alan Yu

AD Architecture,

Ouyang Yun,

Shenzhen, Cina,

Ristoranti,

A Shenzhen, Cina, il progetto di interior del nuovo ristorante cofondato da Léon Li e dallo chef cinese Alan Yu, si trova al secondo piano dell'hotel Hilton nel distretto di Futian ed è stato firmato dallo studio AD Architecture dell'architetto Xie Peihe. Il nome Gentle L, evoca un senso di ritualità ed eleganza francese che richiama il tipo di cucina offerta dal ristorante. L'interior è pensato per creare ambienti privati e accoglienti dove i clienti possono gustare i piatti senza il trambusto e le distrazioni del mondo esterno.



AD Architecture progetta Gentle L il nuovo ristorante di Léon Li e dello chef Alan Yu

AD Architecture, lo studio fondato dall'architetto Xie Peihe, ha firmato l'interior design del nuovo ristorante Gentle L by Alan Yu, cofondato da Léon Li e dallo chef Alan Yu a Shenzhen, in Cina. Il ristorante offre piatti della cucina francese e si trova al secondo piano dell'hotel Hilton nel distretto di Futian, il quartiere è considerato il cuore della metropoli cinese ed è rinomato per la vitalità dei suoi locali anche con musica dal vivo e discoteche.
Il nome scelto per il nuovo ristorante è Gentle L, l'intento è quello di evocare un senso di ritualità ed eleganza francese che richiama il tipo di cucina offerta dal locale. È questo il concetto che guida anche l'interior design. L'architetto Xie Peihe e il suo studio hanno quindi deciso di abbandonare uno schema spaziale tradizionale e hanno elaborato un layout innovativo creando ambienti privati e accoglienti dove i clienti possono gustare i piatti senza il trambusto e le distrazioni del mondo esterno in una atmosfera romantica e suggestiva. L'ambiente progettato dall'architetto Xie Peihe è elegante ed evocativo, con spazi coinvolgenti e avvolgenti, dove texture materiche naturali sono esaltate da un'illuminazione tenue e progettate per suscitare emozioni. Tutti gli elementi sono tesi a creare un'esperienza spaziale unica, un ambiente misterioso e favoloso al tempo stesso che regala a ogni avventore la sua personale esperienza con la cucina francese in completa privacy. Gli ospiti sono accolti all'ingresso da una lunga parete rossa su cui si staglia il logo in metallo del locale e che li guida verso l'interno. In un'ala del ristorante è ricavata una lunga tavolata per cene di lavoro o private, la seconda ala costituisce invece la sala principale con in un angolo l'area bar.

Seguendo la leggera curvatura della parete rossa, gli ospiti si trovano nella sala principale dove strutture curve e inclinate si combinano liberamente creando spazi fluidi e leggeri che suddividono l'ambiente. All'interno delle strutture curve sono allestiti tavoli per due o quattro persone che consentono di godere di diversi punti di vista sul locale e di vivere in piena privacy la propria esperienza con la cucina proposta dallo chef Alan Yu.
Il centro della sala è dominato visivamente da un grande pilastro a base rettangolare, rivestito da una pelle in alluminio con effetto rugoso che ne alleggerisce le forme e ammorbidisce la vista d'insieme attraverso i suoi riflessi luminosi.
Gli elementi curvilinei che isolano i tavoli creano un percorso che dall'ingresso con la lunga parete rossa accompagna i visitatori attraverso tutta la sala fino all'angolo dedicato all'area bar. Il bar è dominato da un lungo tavolo dove si può assistere alla preparazione di cibi e bevande. È un'area facilmente accessibile da qualsiasi punto della sala e conserva il carattere evocativo e l'elegante ritualità che caratterizza tutto il ristorante.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of AD Architecture, photo by Ouyang Yun

Project name: Gentle L by Alan Yu
Design firm: AD ARCHITECTURE (http://www.arch-ad.com/)
Chief designer: Xie Peihe
Design team: AD ARCHITECTURE
Lighting consultants: Lin Shaodong, Wu Jingmin
VI design: Lin Shaobin
Location: Shenzhen, Guangdong, China
Area: 800 m2
Materials: wrinkled aluminum, carpet, paint, stone slab, lamp (SIKI)
Start time: January 2020
Completion time: July 2020
Photography: Ouyang Yun
Video: Flight Film


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature