06-04-2012

ABDR, Nuova Stazione Alta Velocità di Roma Tiburtina

Moreno Maggi,

Roma,

Sport & Wellness, Gallery, Uffici,

Pietra,

La Nuova Stazione Alta Velocità di Roma Tiburtina è stata realizzata su progetto dello studio ABDR, vincitori del concorso internazionale indetto dalla Rete Ferroviaria Italiana.



ABDR, Nuova Stazione Alta Velocità di Roma Tiburtina “Il nodo Stazione Tiburtina. Una nuova centralità urbana” era il titolo del concorso di progettazione per la realizzazione della stazione Alta Velocità di Roma Tiburtina. Il bando richiamava l'attenzione dei progettisti sulla necessità di riconnettere spazialmente e fisicamente i quartieri Nomentano e Pietralata separati dal vecchio tracciato ferroviario.

Nel progetto realizzato dallo studio ABDR, fondato dagli architetti: Arlotti, Beccu, Desideri e Raimondo vincitori del primo premio, il nodo urbano è stato risolto recuperando tracciati e assialità presenti nel contesto.

La nuova stazione diventa quindi un ponte, un luogo di scambio intermodale ma anche sociale e urbano. Una galleria urbana coperta, dove gli esercizi commerciali e i servizi sono allocati in volumetrie galleggianti nel grande contenitore.
Le necessità strutturali della stazione-ponte hanno determinato la scelta di sospendere dall'alto i volumi che con una dimensione media di 300 mq ospitano uffici e aree di ristorazione.

(Agnese Bifulco)

Progetto: ABDR Architetti Associati (Arlotti, Beccu, Desideri, Raimondo)
Luogo: Roma, Italia
Immagini: Copyright © Studio Maggi/Moreno Maggi (courtesy of ABDR)

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×