18-07-2007

7WTC. Skidmore, Owings & Merrill (SOM). New York. 2006

Skidmore, Owings & Merrill LLP,

New York, USA,

Grattacielo, Uffici,

Vetro,

E' stato l'ultimo edificio a crollare l'11 settembre e il primo ad essere ricostruito: la torre numero 7 del World Trade Center di New York porta la firma degli architetti Skidmore, Owings & Merrill, che rappresentano uno dei più grandi studi di architettura degli Stati Uniti e del mondo.



7WTC. Skidmore, Owings & Merrill (SOM). New York. 2006 Questi primi piani, corrispondenti al basamento dell'edificio, ospitano una sottostazione elettrica che genera l'energia sufficiente a tutto il distretto del Wtc. Gli altri 42 piani, invece, hanno una pelle in vetro, posta in posizione aggettante rispetto alla facciata vera e propria.
I particolari accorgimenti adottati nella scelta dei materiali di finitura; la messa a punto di un sistema idraulico ad alto risparmio energetico e che utilizza anche acqua piovana; l'impiego di materiali da riciclo, l'uso di macchinari a basse emissioni sono alcuni dei motivi che hanno permesso a questo edificio di rientrare negli standard richiesti a NY per la certificazione sulla sostenibilità.
Anche la sicurezza è stata curata in modo particolare, come dimostra il fatto che la struttura in acciaio è notevolmente sovradimensionata e rivestita con materiale antifuoco dieci volte superiore alla quantità minima prevista dalla normativa di New York.

Laura Della Badia

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×