17-11-2017

5 Ristoranti di design da visitare più uno

Snøhetta, Persevera Producciones, Annvil, alvinT - Alvin Tjitrowirjo, Lina Ghotmeh Architecture,

Riga, Lettonia, Copenhagen, Danimarca, Giacarta, Indonesia, Siviglia, Spagna, Parigi,

Ristoranti,

Vi portiamo in giro per il mondo alla scoperta di alcuni ristoranti di design pubblicati da Floornature più una proposta per il futuro.



5 Ristoranti di design da visitare più uno

I luoghi dedicati al ristoro sono spesso interessati spazi di sperimentazione per interior designer e architetti, ecco le ultime proposte segnalate in Floornature. Iniziamo con una proposta che vale per tre, "mangiare in tre atti" è infatti la definizione che ne ha dato l'architetto Lina Ghotmeh riferendosi alle tre diverse soluzioni di "posto a tavola" offerte dal suo progetto: Les Grands Verres, il ristorante del Palais de Tokyo di Parigi. Una doppia anima ha anche il St. Petrus di Riga, Lettonia, progettato da Annvil che tiene insieme un bistrot-gastro bar informale con un ristorante lussuoso e raffinato.
In Indonesia interessanti luoghi di sperimentazione sono le proposte di Alvin T, che mescola forme ed elementi tradizionali indonesiani con suggestioni del design contemporaneo come nella caffetteria pop Colette & Lola. Un'atmosfera completamente diversa rustica e raffinata è quella del ristorante Cruo progettato dallo studio spagnolo Persevera Producciones a Siviglia.

Sapere artigianale, produzione industriale e colori ispirati alla natura è il mix usato da Snøhetta per il progetto d'interior di Barr nuovo locale sul lungomare di Copenhagen. E per il futuro... porterà sempre la firma di Snøhetta Under il primo ristorante europeo sottomarino. Concludiamo con una carrellata di proposte dove il rivestimento di pavimenti, pareti, banconi e top cucina con superfici in gres porcellanato hanno avuto un importante ruolo nella personalizzazione degli spazi.

(Agnese Bifulco)