10-04-2018

Powerhouse Company e AllesWirdGut due diversi esempi di interior per uffici

Powerhouse Company, AllesWirdGut,

Tschinkersten fotografie, Kim Zwarts,

Vienna, Austria, Dublino, Irlanda,

Uffici,

Interior Design,

Curve aerodinamiche e finiture di lusso, sono i tratti distintivi del progetto di interior design realizzato da Powerhouse Company per un'azienda del trasporto aereo a Dublino. Elegante semplicità e atmosfere classiche per la nuova sala riunioni dell'Associazione austriaca per le banche e i banchieri progettata da AllesWirdGut nella Borsa di Vienna.



Powerhouse Company e AllesWirdGut due diversi esempi di interior per uffici

Due progetti di interior molto diversi, gli uffici per una importante compagnia operante nel traffico aereo realizzato a Dublino da Powerhouse Company, e la sala riunioni dell'Associazione austriaca per le banche e i banchieri realizzata nell'antica Borsa di Vienna da AllesWirdGut, dimostrano come lo sviluppare un'idea sia l'elemento essenziale di un progetto, qualunque sia la sua scala dalla pianificazione urbana al prodotto di design.

Gli architetti di Powerhouse Company sono intervenuti in un edificio moderno di metà del secolo scorso costruito nel centro di Dublino, vicino al parco di St. Stephen Green, riorganizzandone completamente gli interni per trasformarli negli uffici di un'azienda che opera nel settore del trasporto aereo. Le soluzioni e gli elementi architettonici così come i materiali scelti dagli architetti sono ispirati alle curve aerodinamiche in omaggio al settore in cui opera il committente. La superficie complessiva di intervento è di ben 6500 mq suddivisa in diversi piani. La nuova sede è composta da un'accogliente hall d'ingresso completa di ristorante, sala congressi, area fitness, quattro piani d'uffici e un intero piano, l'ultimo dell'edificio, dedicato alla dirigenza. Gli architetti hanno progettato diversi spazi di collegamento per creare connessioni tra le funzioni presenti nell'ufficio. Gli spazi favoriscono vari gradi di interazione, formale o informale, tra i diversi tipi di utenti: colleghi, consulenti e clienti. Colori e materiali adottati puntano non solo a una diffusa atmosfera di eleganza e lusso, ma soprattutto a un elevato standard in termini di sostenibilità, il progetto ha ottenuto la certificazione LEED Gold. Un ambiente elegante e accogliente che richiama in vari particolari, dall'illuminazione ai materiali scelti, il mondo del trasporto aereo. Dal pianoterra con la hall-reception parte una scultorea scala ellittica in legno wengé che si sviluppa per tutti e cinque i piani dell'edificio. La scala crea movimento nella costruzione e incoraggia gli utenti a interagire e spostarsi nell'edificio per raggiungere i diversi piani. Ai piani superiori sono piccole differenze nella pavimentazione o nella disposizione degli uffici a permettere di orientarsi facilmente nell'edificio. Il quinto e ultimo piano è leggermente più piccolo dei precedenti e ospita gli uffici dirigenziali da cui si godono viste panoramiche sul vicino parco pubblico di St. Stephen Green.

A Vienna, nel palazzo della Borsa costruito tra il 1847 e il 1877, è poi ricostruito negli anni 1960 dopo un terribile incendio, ha lavorato lo studio AllesWirdGut. Gli architetti hanno conservato per il progetto di interior design un approccio in linea con il modus operandi dello studio. Andreas Schmid, interior designer di AllesWirdGut, ha chiarito che nel caso in esame si è trattato di risolvere un problema di costruire nel costruito indipendentemente dalla scala del progetto. Com tale "Non si tratta mai di gusto, ma di raccontare una storia e creare un'atmosfera” (Andreas Schmid). Gli architetti hanno quindi tradotto in un design contemporaneo gli spazi progettati negli anni '60. Un omaggio agli anni Sessanta sottolineato dall'impiego di elementi di arredo di celebri designer di quel periodo, come Motoko Ishii e Hans J. Wegener. Gli architetti non cedono a un revival retrò ma creano un ambiente di elegante semplicità che evoca un'atmosfera classica.


(Agnese Bifulco)

Luogo: Dublino, Irlanda
Architetti: Powerhouse Company www.powerhouse-company.com
Partner in Charge: Paul Stavert
Team: Nanne de Ru, Paul Stavert, Meagan Kerr, Marco Overwijk, Emma Scholten, Borys Kozlowski, Franca Houg, Erwin van Strien, Max Nossin, Luca Piattelli, Amber Peters
Fotografie: Kim Zwarts

Luogo: Vienna, Austria
Progetto: AllesWirdGut www.awg.at
Team: Alina Schwarz, Andrea Zuñiga Espinoza, Andreas Schmid, Josephine Herrmann
Artista: Johannes Deutsch
Fotografie: Tschinkersten fotografie


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×