06-03-2003

Peter Eisenman: Aronoff Center for Design and Art

Progetti

Nel 1988 Eisenman ha concluso il suo progetto di ampliamento dell'Aronoff Center di Cincinnati, cercando di rispondere ad una doppia esigenza: riorganizzare gli spazi della facoltà e poi edificare altre attrezzature (biblioteche, sale mostre, teatri e così via).



Peter Eisenman: Aronoff Center for Design and Art L'ambiente più impressionante di tutta la struttura è l'atrio, che sale tra le pareti inclinate lungo il vuoto centrale dell'edificio: in questo luogo l'aspetto sotterraneo di un portico si unisce al movimento ascendente e cerimoniale di una scalinata pubblica.
Il lucernario produce l'impressione di una fonte di luce interna all'edificio, attraversata da vari percorsi. Lungo un tragitto pedonale che dal sottostante parcheggio sale all'entrata superiore, ogni volume è sottoposto all'azione di forze altrimenti invisibili che ne determinano lo slittamento, la rotazione e lo scivolamento rispetto ai livelli ed alla perpendicolarità.

Per entrare nell'edificio, si attraversa una porta situata al di sotto di un cuneo sporgente fortemente illuminato: alla fine di una rampa lunga, spezzata e ricurva, ci si ritrova ad un livello non superiore a quello della strada, che si dirama dall'altro lato del campus.

GALLERY

Peter Eisenman: Aronoff Center for Design and Art

Peter Eisenman: Aronoff Center for Design and Art

Peter Eisenman: Aronoff Center for Design and Art


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy