06-08-2014

Nuovo Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” di Parma, Policreo.

Policreo, Paolo Lorenzi – Cotto d'Este,

News

contemporaneo, Design,

“Non tutto del bambino malato è malato”. È frutto dell'incontro tra architettura, psicologia e pedagogia il nuovo polo materno infantile dell'ospedale di Parma. Un edificio in cui le moderne tecnologie e il design contemporaneo cooperano per la pediatria.



Nuovo Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” di Parma, Policreo.

Il nuovo Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” di Parma è un'architettura estremamente stimolante per i suoi fruitori. È realizzata da Policreo e in essa Design e pedagogia, psicologia e soluzioni tecnologiche lavorano in simbiosi per ricreare un ambiente domestico che favorisca la degenza del bambino.

Con 99 posti letto divisi per intensità della cura e una superficie totale di 14000mq, la fruizione dell'ospedale è divisa secondo due direttrici principali: una riservata al pubblico e una più interna per i flussi di tipo operativo.

Tutto, dall'orientamento dell'edificio alle cromie utilizzate per le stanze di degenza, dalla doppia copertura, elemento identitario degli esterni, alle finiture tattili sonore e olfattive rendono il Nuovo Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla” di Parma un luogo di eccellenza, non solo ospedaliera ma anche architettonica.

Francesco Cibati

Architetto: Policreo
Superficie: 14000 mq
Anno: 2013
Fotografo: Policreo, Paolo Lorenzi – Cotto d'Este

http://www.policreo.it/


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy