15-11-2017

MVRDV Tianjin Binhai Library un oceano di libri

MVRDV,

Ossip van Duivenbode,

Binhai, Tianjin - Cina,

News

La biblioteca pubblica di Tianjin, progettata da MVRDV e aperta solo il 1 ottobre 2017, è diventata in breve tempo un'icona del web. L'edificio è una delle cinque architetture culturali del distretto Binhai progettate da studi di fama internazionale.



MVRDV Tianjin Binhai Library un oceano di libri

In occasione dell'inaugurazione della mostra: The Why Factory / Research, Education and Public Engagement / TU Delft + MVRDV” in corso a SpazioFMG fino al 1 dicembre 2017, e della lecture tenuta al Politecnico di Milano, l'architetto Winy Maas co-fondatore dello studio MVRDV ha parlato anche della biblioteca pubblica recentemente inaugurata a Binhai, Tianjin in Cina e diventata in breve tempo una icona del web.

Un oceano di libri, un mare di conoscenza, l'occhio, sono tante le metafore e le immagini che suggerisce e richiama alla memoria l'edificio progettato da MVRDV con lo studio cinese TUPDI. E proprio in questa capacità evocativa risiede la grande forza del progetto, la “fascinazione” che esercita sulla memoria collettiva proiettando nel futuro quella che era l'immagine iconica della biblioteca fatta di scaffali e scaffali di libri. Un risultato ottenuto, trasformando in punti di forza i limiti e le problematiche del progetto: uno spazio limitato e la necessità di inserirvi anche un auditorium. La biblioteca è infatti parte di un masterplan di cinque edifici culturali, progettati dagli studi: Bernard Tschumi Architects, Bing Thom Architects, HH Design oltre ai già citati MVRDV e allo studio GMP, autore anche del masterplan e del percorso coperto e vetrato che connette gli edifici.

L'auditorium, contenuto in una grande sfera, diventa l'elemento centrale della composizione volumetrica, il nucleo primigenio da cui ha origine la forma. Visto nel complesso dell'edificio e dall'esterno, attraverso le vetrate e i giochi di trasparenza dei brise-soleil della facciata, la sfera diventa la pupilla del grande occhio, l'occhio della conoscenza. Guardando invece il complesso dall'interno si comprende il richiamo al mare, come un sasso lanciato nell'acqua la sfera dà origine a linee sinuose che si irradiano dal soffitto e dalle pareti che diventano mensole per esporre oltre 1,2 milioni di libri, percorsi per accedere ai volumi e aree riservate alle attività del pubblico.
Tra l'immagine di una biblioteca classica come ne Il nome della rosa di Umberto Eco e quella magica di Hogwarts, dalla saga di Harry Potter di J.K.Rowling, la biblioteca di MVRDV entra di diritto come icona della biblioteca del futuro e si candida a diventare la più bella del mondo.

(Agnese Bifulco)

Progetto: MVRDV
Luogo: Binhai, Tianjin - Cina
Fotografie: Ossip van Duivenbode

www.mvrdv.com


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy