09-12-2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Emirati Arabi,

Fotografia

Martina Berger ha vinto la quinta edizione del concorso internazionale di architetture e fotografia Next Landmark 2016.



Facebook Floornature Twitter Floornature Google Plus Floornature

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016 Martina Berger ha vinto la quinta edizione del concorso internazionale di architetture e fotografia Next Landmark 2016
Fotografa dalle solide basi: una laurea breve in Pitture e Arti Visive al NABA di Milano, un Master in Photography and Visual Design seguito da un ulteriore affinamento allo IED. 
Martina Berger ha partecipato a Next Landmark 2016 con la ricerca “Creating The Future”: il racconto di una metropoli futuristica che nasce nel deserto. Un luogo senza passato unicamente proiettato verso il futuro. 
Questa autrice ha così seguito la continua evoluzione di Dubai grazie a ripetuti viaggi in loco, rimanendo sbalordita dinnanzi alla velocità del cambiamento. Quello dovuto alla costruzione di nuovi agglomerati che paiono emergere direttamente dalla sabbia, tanto da rendere quasi irriconoscibili i luoghi che pochi mesi prima le erano famigliari. 
Tanto sviluppo avvenuto a ritmo serratissimo, passando in poco tempo da piccolo porto commerciale sul “Creek” a metropoli dai grattacieli svettanti, è stato l'oggetto della ricerca fotografica di Martina Berger su Dubai. 
Si potrebbe ipotizzare quale sua antesignana Berenice Abbott, quando nel 1929 rimase folgorata dal potenziale visivo di New York, decidendo di immortalare proprio la sua evoluzione urbana che, come a Dubai oggi, si manifestò in maniera sempre più tangibile con la costruzione degli skyscraper. Lo stesso approccio ora lo si può ritrovare nello sguardo di Martina Berger nel momento in cui fissa e immortala la contemporaneità della città araba. 
Il suo è un racconto di Dubai in bianco e nero, proprio perché l'assenza del colore per questa autrice sottolinea la percezione eterea delle architetture, acutizzata a sua volta dal clima desertico, dalle tempeste di sabbia e un'intensa luce bianca. La composizione dell'immagine scelta da Martina Berger si allontana quindi dai substrati dell'immaginario comune, per avvicinarci alla trasformazione in atto a Dubai
Attraverso tanto gioco di rimandi visivi Martina Berger ha convinto la giuria internazionale di Next Landmark 2016, vincendo il primo premio nella sezione fotografia, con la premiazione e mostra a Berlino presso Fab Architecural Burea Berlin a Kreuzberg.

Christiane Bürklein (@chrisbuerklein)

Martina Berger
Linkedin
Facebook
Instagram

GALLERY

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016

Martina Berger, vincitrice NextLandmark2016


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy