27-05-2015

Heatherwick Learning Hub Nanyang Technological University Singapore

Singapore,

Progetti

Vetro, Cemento,

Nell’ambito del piano di ristrutturazione del campus della Nanyang Technological University di Singapore, Heatherwick Studio ha progettato il Learning Hub. Heatherwick Studio ha progettato il Learning Hub esprimendo con la sua forma un nuovo modello di apprendimento basato sulla condivisione.



Heatherwick Learning Hub Nanyang Technological University Singapore

Scopo del nuovo Learning Hub, il centro studi della Nanyang Technological University di Singapore, progettato da Heatherwick Studio, era esplicitare attraverso l’architettura il passaggio fondamentale nella storia dell’educazione che stiamo vivendo oggi: dall’apprendimento da uno verso molti, all’apprendimento da molti verso molti. L’informatica a basso costo e la connessione web in ogni dove hanno favorito la delocalizzazione educativa, rendendo familiare agli studenti il concetto che si potrebbe definire dell’”educazione partecipata”. 
Il modello social della condivisione delle informazioni come metodo di conoscenza ha ispirato la pianta disegnata da Heatherwick Studio per il Learning Hub. Gli otto livelli su cui si sviluppa il complesso hanno infatti una distribuzione a petali, dove le aule di studio, elementi non modulari, ma differenziati partendo dalla medesima forma, si affacciano su un atrio comune intorno alla corte. Il fatto che non siano stati previsti percorsi specifici tra le aule, mediante l’inserimento dei corridoi  (che oltre a vincolare gli spostamenti tendono a separare fisicamente gli ambienti), lascia alle persone la libertà di scelta nell’esplorazione e nella fruizione di ciascun piano. Lo sviluppo tridimensionale di questi petali che compongono le piante dà origine a 12 torri, che gemmano da un centro aprendosi man mano che salgono verso l’alto. L’ispirazione è chiaramente naturalistica.

Il cemento armato della struttura è stato rivestito con pannelli ornamentali in rilievo. Linee orizzontali create nel cemento mediante stampi in silicone per le superfici esterne e motivi decorativi su quelle interne. L’autrice dei disegni, l’illustratrice londinese Sara Fanelli, ci racconta che, in linea con il progetto di Heatherwick, ha voluto disegnare dei “semi di storie”, semi di pensieri che ogni persona avrebbe potuto fare propri e sviluppare, per arrivare a un racconto personale e unico. Spiega Sara Fanelli: “These drawings, seeds, had to be several hundreds and layered, as some people would be coming back to the building over and over again through the years, and we wanted them still to be able to find new connections/discoveries”. I suoi disegni in 2 dimensioni sono poi stati sviluppati in 3D da Heatherwick Studio e stampati nel cemento. 
La scelta di non standardizzazione della decorazione è rispettata anche nella forma delle colonne con finitura ondulata, e con andamento verticale ad arco, come le torri, in modo da risultare tutte differenti. L’immagine di  imperfezione che caratterizza il progetto nella sua complessità risulta una caratteristica voluta e studiata che avvicina molto l’architettura dell’uomo alle “architetture” naturali, derivate per esempio dall’erosione dell’acqua e del vento o dalla formazione calcarea, oppure assimilabili ai ricoveri degli animali. 


Vivien Leong di CPG Consultants dichiara che uno dei maggiori obiettivi raggiunti da questo progetto è stato quello di riuscire nella mediazione tra le severe norme edilizie di Singapore, le scelte da sostenere in materia di ecocompatibilità e il progetto figurativo originale. Il Learning Hub ha vinto infatti il Green Mark Platinum, il grado più alto della certificazione energetica della Building and Construction Authority (BCA) per le soluzioni che favoriscono la ventilazione naturale evitando sistemi meccanici.

Mara Corradi

Progetto:  Heatherwick Studio
Capoprogetto:  Ole Smith
Lead Architect: CPG Consultants (Project Lead: Vivien Leong)
Committente: Nanyang Technological University, Singapore
Luogo: Singapore
Superficie utile lorda: 14000 mq
Area del lotto: 2000 mq
Concorso: 2011
Inizio Progetto: 2012
Fine lavori: 2015
Impresa costruttrice:  Newcon Builders
Sustainabilty Consultants: CPG Consultants
Mechanical & Electrical Engineers: Bescon Consulting Engineers
Civil & Structural Engineers: TYLin International
Vano scala in vetro con serramenti in bronzo
Facciate in pannelli di cemento
Struttura in cemento
Fotografie: © Hufton and Crow

www.heatherwick.com
sarafanelli.com


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy