25-12-2017

La ricetta: il Parrozzo (prima parte)

Dress your kitchen

Il Natale è ormai alle porte e noi ci procuriamo gli ingredienti per preparare il tradizionale dolce natalizio abruzzese, nato a Pescara nel 1920. Un dessert semplice, ma ricco di ingredienti golosi e tipici delle festività, come le mandorle e il cioccolato



  1. Home
  2. Dress Your Kitchen
  3. La ricetta: il Parrozzo (prima parte)

La ricetta: il Parrozzo (prima parte) Oggi vediamo gli ingredienti per preparare il Parrozzo, il tradizionale dolce natalizio (ma lo si può gustare anche durante l’anno) dell’Abruzzo. Soprattutto della città di Pescara, dove venne creato nel 1920.
Fu il pescarese Luigi D’Amico, titolare di un laboratorio di pasticceria, a pensare di trasformare in versione dolce l’antico pane dei contadini abruzzesi.
Affinché la forma fosse quella delle tipiche pagnotte, scelse uno stampo a cupola, perché la pasta rimanesse gialla, come nel pane rustico preparato con la farina di mais, aggiunse all’impasto uova e mandorle e, infine, per imitare la scura crosta cotta al forno a legna, ebbe l’idea di colare sopra il dolce del cioccolato fuso.
Ma il parrozzo non era ancora nato… Per tenerlo a battesimo, doveva entrare nella pasticceria di D’Amico, il poeta Gabriele D’Annunzio. Interpellato su quale nome dare al nuovo dolce, non ebbe dubbi: “parrozzo”, ossia pane rozzo, dove rozzo stava per schietto, sincero, senza fronzoli.
La ricetta che diamo è dello chef Mario Grazia. Presenta un grado di difficoltà medio e il tempo di realizzazione è di un’ora e mezza (40 minuti per la preparazione + 50 minuti di cottura).
 
Ecco gli ingredienti per 4 persone.
 
Per il dolce:
  • 4 uova
  • 70 grammi di farina;
  • 35 grammi di fecola;
  • 125 grammi di mandorle pelate dolci;
  • 2-3 mandorle amare;
  • 160 grammi di zucchero;
  • 12 grammi di lievito per dolci;
  • la scorza grattugiata di un limone;
  • 10 grammi di burro;
  • farina per infarinare lo stampo.
 
Per la guarnizione:
  • 50 millilitri di panna;
  • 100 grammi di cioccolato fondente;
  • mandorle a filetti.
 
Nel prossimo post impareremo come si prepara il Parrozzo.
 
Mariagrazia Villa
 
Ricetta: chef Mario Grazia (Academia Barilla).
Fonte: Academia Barilla (a cura di), Dolci tentazioni. 120 capolavori della cucina italiana, Edizioni White Star, Novara, 2013.

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy