06-02-2017

Wehrhahn-Linie, infrastruttura e arte a Düsseldorf

netzwerkarchitekten,

Düsseldorf, Napoli,

Stazioni, metropolitana, sport,

La nuova linea della metropolitana di Düsseldorf, la Wehrhahn-Linie, è una delle più grandi opere pubbliche della città costruite negli ultimi tempi.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Wehrhahn-Linie, infrastruttura e arte a Düsseldorf

Wehrhahn-Linie, infrastruttura e arte a Düsseldorf La nuova linea della metropolitana di Düsseldorf, la Wehrhahn-Linie, è una delle più grandi opere pubbliche della città costruite negli ultimi tempi. Unisce arte e architettura in sei stazioni, per un'esperienza di viaggio senza pubblicità commerciale.


Esattamente un anno fa ha aperto la Wehrhahn-Linie a Düsseldorf, una linea della metropolitana che include, sin dall'inizio, artisti chiamati a intervenire nelle sue sei stazioni. 
Il progetto si prefigge di rinnovare la percezione degli spazi urbani, anzi è pensato per rivalutare i cosiddetti non luoghi di cui le stazioni delle metropolitane fanno parte. Poiché la tendenza a livello globale va sempre più nella direzione di una loro rivisitazione, allo scopo di rendere l'uso del trasporto pubblico, con le sue stazioni, più piacevole, sicuro e a prova di vandalismo, come abbiamo visto a Napoli (link) e New York
A Düsseldorf il progetto risale al 2001, quando lo studio di architettura netzwerkarchitekten insieme all'artista Heike Klussmann ha vinto il concorso europeo di progettazione in due step per tutte e sei stazioni. Una collaborazione che ha sviluppato il concept improntato sull'idea di galleria della metropolitana come “continuum ipogeo” simile a un serpente gigante che si muove nel terreno per allargarsi in concomitanza delle fermate.
Con un secondo concorso, nel 2002, sono stati selezionati gli artisti Ralf Brög, Ursula Damm, Manuel Franke, Enne Haehnle e Thomas Stricker per creare, insieme agli architetti, un progetto per ogni accesso, mentre il sesto è stato curato dalla stessa Heike Klussmann.
Dalla stretta collaborazione tra netzwerkarchitekten e i singoli artisti è nato un vero “Gesamtkunstwerk”, un opera d'arte complessiva che accoglie i passeggeri con ampi spazi luminosi e molto distanti dagli stereotipi della metropolitana. Così ora si trovano nel sottosuolo di Düsseldorf  vie brevi, ambienti accoglienti e curati dagli artisti, prive di contaminazioni visive, come ad esempio la pubblicità. Le sei stazioni della Wehrhahn-Linie infatti vivono senza cartelloni e banner, regalando agli utenti la possibilità di disintossicarsi dai troppi stimoli visivi.
Così viaggiare sulla Wehrhahn-Linie diventa un momento di relax, stimolando ancora di più a usare i mezzi pubblici.

Christiane Bürklein

Project: netzwerkarchitekten con Heike Klussmann
Schadowstraße; netzwerkarchitekten and the artist Ursula Damm
Kirchplatz; netzwerkarchitekten and the artist Enne Haehnle
Graf-Adolf-Platz; netzwerkarchitekten and the artist Manuel Franke
Benrather Straße, netzwerkarchitekten and the artist Thomas Stricker
Heinrich-Heine-Allee; netzwerkarchitekten and the artist Ralf Brög
Pempelforter Straße; netzwerkarchitekten and the artist Heike Klussmann
Start: 2001
Completion: Febbraio 2016
Location: Düsseldorf, Germany
Photographers: Jörg Hempel, Achim Kukulis, Kay Zimmermann,Boris Trenkel
Sito: http://www.wehrhahnlinie-duesseldorf.de/detail/de/14/%C3%9Cbersichtsplan

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy