28-09-2017

VALA Sauna in Soomas, Estonia

b210 Architects, Sami Rintala,

Soomaa, Estonia,

Legno,

Workshop,

La VALA Sauna è il risultato della Design and Making Summer School FLOODED 2017, organizzato dal Dipartimento di architettura d'interni della Estonian Academy of Arts e dell'Estonian Forest Management Centre.



  1. Blog
  2. News
  3. VALA Sauna in Soomas, Estonia

VALA Sauna in Soomas, Estonia La VALA Sauna è il risultato della Design and Making Summer School FLOODED 2017, organizzato dal Dipartimento di architettura d'interni della Estonian Academy of Arts e dell'Estonian Forest Management Centre.


Per il terzo anno l'Estonian Academy of Arts ha organizzato, in collaborazione con l'Estonian Forest Management Centre, la Design and Making Summer School FLOODED. Nell'arco di 10 giorni un gruppo di studenti di architettura e design, provenienti da 13 paesi, hanno sviluppato e realizzato nei boschi di Soomaa una nuova architettura flottante, rispondendo a quest'ambiente naturale caratterizzato da inondazioni regolari.
Il tema dell'acqua continua quindi a essere un focus del dipartimento di architettura d'interni che, grazie a queste iniziative, si sta facendo conoscere anche oltre le frontiere del paese baltico. 
Quest'anno, dopo i megafoni nella foresta (link) del 2015 e VEETEE, la piattaforma pic-nic flottante nel 2016 (link), è stato deciso di costruire una sauna. Una tipologia architettonica piuttosto complessa in quanto racchiude architettura, interior design e statica, mischiati a diversi aspetti climatici e culturali. Insomma una bella occasione per introdurre i partecipanti a tale caposaldo della cultura nordica, composto da un rituale importante nella vita quotidiana strettamente collegato agli elementi vitali acqua e fuoco.
Con la supervisione e l'aiuto dei tutor b210 Architects e l'architetto finlandese Sami Rintala è nata quindi una sauna flottante, realizzata in legno locale e con materiali recuperati, nonché autocostruita dai partecipanti della Summer School. Ora la sauna è aperta al pubblico e viene gestita dall'Estonian Forest Management Centre. 
Per chi fosse in Estonia per la Tallinn Architecture Biennale 2017 questa architettura flottante a Soomaa diventa un'ottima scusa per scoprire l'Estonia rurale.

Christiane Bürklein

Design and Making Summer School FLOODED 2017
Tutors: Estonian architecture office b210 Architects, Finnish architect Sami Rintala, the head of the interior architecture department at the Estonian Academy of Arts, Hannes Praks and architect Justin Tucker
Summer School participants: Emma Boudreau (USA), Fernanda Cabezas (Chile), Marie-Elise Chhabra (Estonia), Fergal Clenaghan (UK), Rasmus Exo (Germany), Sigrun Perla Gisladottir (Iceland), Eetu Hyvönen (Finland), Zane Kalnina (Latvia), Alexander Kamelhair (USA), Laura Lammert (Finland), Johanne Kirketerp Nielsen (Denmark), Sonia Sobrino Ralston (Canada), Lukas Scheidegger (Switzerland), Liina Soosaar (Estonia), Gudmar Söderin (Sweden), Asia Valencic (Italy), Wenzel Witt-Dörring (Austria)
Support: Estonian Academy of Arts, Estonian Forest Management Centre, European Regional Development Fund, Eesti Turbatooted, Liviko, DAG Reklaam
Images: Courtesy of  Mari Hunt
www.artun.ee 
www.ekasisearhitektuur.ee
www.instagram.com/ekasisearhitektuur/

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy