12-10-2018

AZABACHE di A-001 Taller de Arquitectura

A-001 Taller de Arquitectura,

Edoardo Gorozpe,

Città del Messico, Messico,

Housing, Social Housing,

Recupero,

La ristrutturazione di una preesistenza, sita nella parte settentrionale di Città del Messico a opera dello studio messicano A-001 Taller de Arquitectura, ha portato alla creazione di otto unità abitative che enfatizzano gli spazi condivisi.



  1. Blog
  2. News
  3. AZABACHE di A-001 Taller de Arquitectura

AZABACHE di A-001 Taller de Arquitectura La ristrutturazione di una preesistenza, sita nella parte settentrionale di Città del Messico a opera dello studio messicano A-001 Taller de Arquitectura, ha portato alla creazione di otto unità abitative che enfatizzano gli spazi condivisi.


Per un progettista, quando lavora sulla preesistenza, ci sono molti vincoli, i quali, nonostante possano creare qualche grattacapo, alla fine si rivelano anche essere di grande stimolo alla creatività. Un esempio di questo  lo troviamo a Città del Messico, dove lo studio A-001 Taller de Arquitectura di Eduardo Gorozpe ha realizzato un intervento che riqualifica un edificio in una posizione prominente, l’angolo di un incrocio, dando al contempo nuovi spazi abitativi a ben otto famiglie.
A-001 Taller de Arquitectura lavora in un quartiere ad alto potenziale di sviluppo in termini di edilizia sociale, in quanto elemento fondamentale del processo di rivitalizzazione dell’area. Il primo passo operato dagli architetti è stata la rimozione delle tante superfetazioni che si erano aggiunte, nel corso degli anni, alla costruzione. Infatti questa versava in cattivo stato di conservazione. Sono quindi passati a un’attenta analisi e classificazione della condizione complessiva della struttura, al fine di poter decidere quali elementi della preesistenza mantenere e quali scartare. Il tutto con l’obiettivo di rispondere, da un lato all’estetica contemporanea delle case, dall’altro all'ottimizzazione della superficie abitabile, mantenendo però dimensioni adeguate e confortevoli. Perché troppo spesso le metrature per gli housing lasciano poco spazio abitabile e fruibile agli utenti. 
Così A-001 Taller de Arquitectura ha configurato otto appartamenti, dando priorità all'intenzione di rispettare e valorizzare gli spazi considerati importanti per il complesso, come il cortile centrale: un elemento chiave per articolare gli spazi del programma architettonico. Preservare il patio significava anche portare un senso di comunità agli abitanti, alludendo alla tradizionale edilizia popolare messicana conosciuta come vecindad
Vecindad (in spagnolo quartiere) è un termine latinoamericano per un edificio che contiene diverse unità abitative (spesso per abitanti a basso reddito). Si tratta infatti di una forma di abitazione nata dalla suddivisione delle abitazioni dei ricchi, liberate nei centri storici delle città messicane, dove le stanze intorno a un patio centrale venivano affittate a famiglie che condividevano i servizi con altri inquilini, come i bagni e le cucine. Le vecindades di nuova generazione sono state invece costruite all'inizio del XX secolo per soddisfare la domanda di abitazioni per utenti a basso reddito e assomigliano alle vecindades originali.
Data la storia di questa tipologia edilizia in questo caso è stato recuperato il potenziale dei materiali originali, le pareti sono state ripristinate, lasciando i mattoni di argilla a vista. Ai piani superiori è stato inserito un sistema di facciata ventilata, realizzato con materiali leggeri e qualità tecniche che contribuiscono al comfort termico dell'edificio. All'interno i dettagli cromatici della pavimentazione e delle materie da costruzione, come mattoni e cemento, conferiscono allo spazio carattere, semplicità e durata. Il tutto per un’atmosfera serena e dignitosa.

Christiane Bürklein

Project design: A-001 Taller de Arquitectura - http://www.a-001.com
Designer team: Arq. Yanick Contreras, Arq. Mariluz Arce, Arq. Arturo Olavarrieta, Arq. Andrea Olavarrieta, Arq. Joel Betanzos
Photography: Eduardo Gorozpe 

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×