19-09-2018

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

Mad Atelier London,

David Cleveland,

Londra,

Birrerie, Bar & Birrerie, Installazione,

Interior Design, London Design Festival, Evento, Mostra, Recupero,

Reconstructing Lord Cecil è il nome di un'installazione immersiva creata negli interni dell’omonimo pub Lord Cecil chiuso da ben 12 anni.



  1. Blog
  2. Design
  3. Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub Reconstructing Lord Cecil è il nome di un'installazione immersiva creata negli interni dell’omonimo pub Lord Cecil chiuso da ben 12 anni. Un opera realizzata da Chantal Martinelli e Julien Desormeaux, fondatori di Mad Atelier, in occasione del London Design Festival.


Mad Atelier, fondato dall'architetto italiano Chantal Martinelli e dal marito francese Julien Desormeaux, porta una ventata di stile mediterraneo nell'East End di Londra. Il loro studio è stato inaugurato a fine 2017 sulla Lower Clapton Road nel quartiere Hackney. Qui da qualche tempo si sta assistendo a uno sviluppo urbano. Infatti Hackney, un tempo quartiere piuttosto malfamato, si è trasformato in uno dei più vivibili di Londra, a detta del Movement for Liveable London, grazie a interventi puntuali sulla limitazione del traffico e  all’uso del design per migliorare la qualità di vita locale.
Lo studio e la boutique di Mad Atelier si trovano all’interno di una preesistenza abbandonata da oltre un decennio. Si tratta del Lord Cecil, un grande pub, un tempo molto popolare quale punto di incontro e in cui venivano proposti concerti punk e reggae. 
Questa preesistenza dal passato ancora vivo nei ricordi degli abitanti ha avuto una seconda possibilità, grazie alla riconversione dei suoi spazi in un negozio specializzato in design contemporaneo. Lo stesso in cui  si trovano anche reperti vintage raccolti da Chantal e Julien presso le gallerie di Milano, Parigi e Barcellona. Inoltre ha ispirato pure il motto per la sua prima partecipazione al London Design Festival. Infatti i progettisti hanno deciso di aprire i propri ambienti con un’installazione site-specific intitolata: Reconstructing Lord Cecil.
Spiega Chantal: “Abbiamo scelto la nostra sede in gran parte perché volevamo dimostrare quanto il design mediterraneo possa essere suggestivo nel contesto britannico, e niente è meglio di un pub per dimostrarlo. Abbiamo avuto un'accoglienza così calorosa qui e sentito tante belle storie sul pub che abbiamo voluto rendergli omaggio”. Così dal 14 al 30 settembre, quindi anche un po’ oltre il London Design Festival che chiude ufficialmente il 23 settembre, Mad Atelier condivide con il pubblico i propri interni, in questo caso ripensati come un pub pop-up, in omaggio all'eredità del Lord Cecil. Visto che un pub non è un pub senza birra per tutti i designer hanno collaborato con il birrificio londinese Canopy Beer Co
In occasione della mostra, oltre a distribuire birra, Canopy Beer Co debutta anche con un nuovo marchio, utilizzando opere d'arte colorate e di ispirazione animale, appositamente commissionate per le sue lattine e realizzate da quattro illustratori. I disegni si ispirano ad un vecchio gioco da scuola e pub detto "Consequences", in cui i giocatori disegnano, in modo alternato, sezioni di una figura su un foglio piegato e con risultati spesso surreali. In linea con le proposte di Mad Atelier le nuove lattine e le opere d'arte originali degli illustratori sono integrate all’allestimento per il London Design Festival, creando un luogo in cui la fusione tra storia locale e dei proprietari, come delle delle loro scelte, diventano la base di un racconto visivo eclettico.

Christiane Bürklein 
Reconstructing Lord Cecil
by Mad Atelier - https://www.mad-atelier.com/
42 Lower Clapton Road, London UK
Opening times from 14-30 September: 
Mon–Fri 10am–6.30pm, Sat 10.30am–5pm, Sun 11am–3pm 
London Design Festival
Images: David Cleveland

GALLERY

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

Reconstructing Lord Cecil' by Mad Atelier. Photography by David Cleveland

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

Mad Atelier's bar hatch in The Smoking Room. Photography by David Cleveland

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

mirror by Petite Friture and ceramic artworks by BottegaNove, ph. D. Cleveland

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

The Smoking Room, Photography by David Cleveland

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

Lord Cecil peeks through Mad Atelier's store window. Photography D. Cleveland

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

Canopy Beer Co. , Photography by David Cleveland

Mad Atelier al London Design Festival con un pop-up pub

Lorenzo Cereda around an original 1970s table. Photography by David Cleveland


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×