02-02-2017

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Ken Schluchtmann,

Blog

Un fotografo non è ma fuori servizio, nemmeno quando è in vacanza.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok Un fotografo non è ma fuori servizio, nemmeno quando è in vacanza. Così Ken Schluchtmann, noto fotografo di architettura, ha ritratto a Bangkok il parco tropicale dell'albergo Nai Lert Park della catena Swissotel. Un paradiso di vegetazione rigogliosa che sta affrontando un futuro incerto.


Nonostante il turismo a Bangkok stia crescendo e con esso la richiesta di strutture ricettive, a inizio 2017 il Nai Lert Park, uno dei primi alberghi a 5 stelle della capitale thailandese fondato 36 anni fa, ha chiuso i suoi battenti, vittima dei cambiamenti delle catene alberghiere e del mercato in continua evoluzione. 
Ken Schluchtmann, fotografo noto ai nostri lettori per le sue ricerche sulla Norvegia e del Myanmar, non poteva lasciarsi sfuggire l'occasione per immortalare una delle poche oasi verdi di Bangkok, famosa negli anni '80 per il landscaping dell'area esterna con corsi d'acqua e una piscina a forma libera. 
Un vero miracolo se si pensa che dove ora sorgono alberi ad alto fusto, scorre l'acqua e si gode di un microclima gradevole una volta si trovava il deposito degli pullman della famiglia Nai Lert, il primo developer e colosso immobiliare thailandese della prima metà del '900. Luogo in cui i nipoti hanno poi realizzato l'albergo con relativo progetto paesaggistico.
A inizio del nuovo millennio i proprietari hanno fatto investimenti importanti, con un restyling degli interni affidati agli architetti Calvin Tsao e Zack McKown, i quali hanno privilegiato una narrativa locale per distinguere l'albergo dall'anonimato tipico della categoria lusso.
Tali sforzi non sono valsi, poiché  da poche settimane la struttura è stata chiusa e con essa anche il rigoglioso parco, luogo amato per cerimonie proprio perché in contrasto con la frenesia della città in cui è immerso. 
Grazie a Ken Schluchtmann possiamo goderci la visione di questo giardino incantato che ci auguriamo possa resistere ai cambiamenti in atto.

Christiane Bürklein

Nai Lert Park Swissotel
Bangkok, Thailandia
Immagini: © Ken Schluchtmann – diephotodesigner.de
2017

GALLERY

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok

Il giardino incantato di Nai Lert Park a Bangkok


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy