19-06-2017

Estensione di una casa rurale in Provenza

Dixneufcentquatrevingtsix,

Casa Unifamiliare,

contemporaneo,

Lo studio francese Dixneufcentquatrevingtsix ha realizzato a Uzès in Provenza, Francia, l'estensione di una casa con un nuovo volume dall'aspetto contemporaneo e comunque in sintonia con il genius loci.



  1. Blog
  2. News
  3. Estensione di una casa rurale in Provenza

Estensione di una casa rurale in Provenza Lo studio francese Dixneufcentquatrevingtsix ha realizzato a Uzès in Provenza, Francia, l'estensione di una casa con un nuovo volume dall'aspetto contemporaneo e comunque in sintonia con il genius loci.


Certe scelte famigliari comportano anche cambiamenti architettonici. Così, quando Benoit e Roselyne, una coppia francese, ha deciso di trasferirsi in quella che fino ad ora era la loro casa di campagna non lontano da Avignone, è stato necessario adeguare la preesistenza alle nuove esigenze, tra cui la possibilità di ospitare figli, nipoti e amici. Lungi da volere un semplice ampliamento della casa rurale, hanno chiesto agli architetti dello studio Dixneufcentquatrevingtsix un edificio che, oltre a rispondere alle mere richieste spaziali, appagasse anche la loro voglia di innovazione formale ed estetica.
I progettisti hanno risposto con un volume che si mostra come un monolite in calcestruzzo a vista, che apparentemente si muove fra il deconstruttivismo il brutalismo. Ma nonostante questa affermazione visiva, la nuova architettura dialoga perfettamente sia con la vecchia casa rurale che con il contesto, nel passato una cava di pietra calcare. 
Scegliendo di disporre l'estensione come due strutture adiacenti, lo studio Dixneufcentquatrevingtsix riprende le forme vernacolari, reinterpretandole in maniera contemporanea attraverso l'uso del materiale moderno e della facciata iconica. In particolare la prima, a corte, ha 3 piani sopra terra e rispecchia le dimensioni delle case vernacolari, mentre la seconda è rettangolare e a un solo piano. Anche la dimensione delle finestre, rispettose dei venti principali della zona, tra cui il mistral, rispecchiano le architetture tradizionali e diventano dall'interno delle cornici per gli scorci sulla natura. Queste aperture rafforzano l'effetto scenografico degli interni, dominati da una bellissima scala a chiocciola le cui rotondità contrastano con gli spigoli del contenitore esterno.
La casa di Benoit e Roselyne si propone come esempio contemporaneo di un'estensione di abitazione, dove la voglia di rinnovamento e ampliamento si sposa con un linguaggio formale deciso e al contempo attento al contesto rurale, senza però cadere nella banalità architettonica.

Christiane Bürklein

Progetto: Dixneufcentquatrevingtsix
Luogo: Uzès, Francia
Anno: 2014 - 2016
Immagini: © F. Kleinefenn 

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy