09-11-2017

Casa Olmo, alla fine del mondo tra letteratura e interior design

Hitzig Militello Arquitectos,

Ushuaia, Argentina,

Blog

Legno,

Lo studio argentino Hitzig Militello Arquitectos ha firmato un altro locale a Ushuaia, la città più meridionale del mondo in Patagonia, Argentina.



  1. Blog
  2. Design
  3. Casa Olmo, alla fine del mondo tra letteratura e interior design

Casa Olmo, alla fine del mondo tra letteratura e interior design Lo studio argentino Hitzig Militello Arquitectos ha firmato un altro locale a Ushuaia, la città più meridionale del mondo in Patagonia, Argentina. Gli interni di Casa Olmo giocano con l'immaginario della letteratura, dal mondo sottomarino di Jules Vernes alle scoperte di Darwin.


Ushuaia, Terra del Fuoco, Patagonia: nomi e luoghi che evocano emozioni, la voglia di viaggi ai limiti della realtà e anche ricordi dei libri di avventura letti da giovani. Tutto ciò, in aggiunta dell'ottima birra, lo troviamo a Casa Olmo, l'ultimo progetto dello studio Hitzig Militello Arquitectos che torna a lavorare a Ushuaia “la città alla fine del mondo”, come cita lo slogan turistico del capoluogo della parte argentina della Terra del Fuoco. La città si trova sul canale Beagle, a soli 43 km da Capo Horn, il lembo di terra più meridionale del Sud America. Sviluppatasi negli ultimi anni Ushuaia ora conta attorno ai 57mila abitanti ed è il punto di partenza per i viaggi in Antartide.
In questo contesto troviamo Casa Olmo, birreria che porta ancora il nome dell'edificio originale e tipico della zona, costruito all'inizio del secolo scorso da parte della famiglia Olmo tra i primi residenti del luogo. Una preesistenza che i committenti non volevano solamente preservare, ma anche condividere con altre persone. Da qui la decisione di creare un ristorante-pub che incorporasse lo spirito del luogo e la sua magia. 
Una sfida accolta con grande gioia dallo studio Hitzig Militello Arquitectos, passando dal progetto architettonico complessivo all'interior design e il branding del locale. Gli architetti hanno così attinto dal ricco immaginario collegato a questa regione, con particolare riferimento al mondo marino fantastico in stile Jules Verne. Creature acquatiche, alghe ed elementi della vita nautica come rose del vento, mappe antiche e tubature si fondono in un mix decorativo che dona una magia particolare agli interni dominati dai caldi toni del legno.
Per abbellire il bar gli architetti hanno usato invece vecchie botti di birra, quale omaggio al birrificio sponsor del locale. Queste ultime, insieme alle lampade create ad hoc con cavi e carrucole usate sulle imbarcazioni locali, portano un tocco di design industriale in un ambiente dove il tempo sembra essersi fermato.
Con Casa Olmo lo studio Hitzig Militello Arquitectos si conferma nuovamente come grande interprete dello spiritus loci, combinando abilmente risorse locali, storytelling e progettazione.

Christiane Bürklein

Progetto: Hitzig Militello Arquitectos – www.estudiohma.com
Collaboratori: Sabrina Perissinotto (documentation), Manuela Ventura & Melisa Rivas (branding), Santiago Olguin (interventi artistici) 
Luogo: Ushuaia, Terra del Fuoco, Argentina
Anno: 2017
Immagini: courtesy of Hitzig Militello Arquitectos

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy