08-07-2016

Biennale di Venezia 2016. Fair Building, padiglione Polonia.

Biennale di Venezia,

Mostra, Biennale di Venezia,

Prosegue il nostro viaggio nella 15a Mostra Internazionale di Architettura – Biennale di Venezia.



  1. Blog
  2. News
  3. Biennale di Venezia 2016. Fair Building, padiglione Polonia.

Biennale di Venezia 2016. Fair Building, padiglione Polonia. Prosegue il nostro viaggio nella 15a Mostra Internazionale di Architettura – Biennale di Venezia. Questa volta vi presentiamo il padiglione della Polonia che ha scelto di informare da un fronte spesso dimenticato, ovvero dalla parte dell'operaio edile.



“Who made your building?” è la domanda che campeggia all'ingresso del Padiglione della Polonia nei Giardini della Biennale. Una domanda cruciale, perché per quanto molteplici possano essere le espressioni dell'architettura esiste sempre un comune denominatore: colui che la costruisce, l'essere umano.





La mostra “Fair Building” esplora quindi un terreno che non solo è molto concreto, ma anche molto etico. La curatrice Dominika Janicka con Martyna Janicka e Michał Gdak accoglie i visitatori attraverso un interno diviso in due: una parte è scandita da ponteggi in tubolare d'acciaio, la ricostruzione di un cantiere dove troviamo la proiezione di documentari dedicati a diversi cantieri e ripresi con la tecnica delle videocamere Go-Pro; mentre dall'altra parte trovano alloggio comodi divani moderni per invitare alla contemplazione di infografiche e video promozionali dal mondo della costruzione.



“Fair Building” non a caso rimanda al concetto “Fair Trade” per il commercio equo e solidale e si chiede come mai nella nostra società consumistica esistano degli standard per quasi tutto, ma non per la costruzione di un edificio. I numeri provenienti da questo fronte, con incidenti e morti sul lavoro, purtroppo non si scostano molto dai bollettini di guerra. Perché, nonostante tutta la tecnologia avanzata di cui disponiamo, molto del lavoro in cantiere viene svolto da operai non sempre qualificati e spesso in scarse condizioni di sicurezza.



Allora il padiglione polacco alla 15a Mostra Internazionale di Architettura – Biennale di Venezia presenta gli eroi della routine quotidiana del mondo edile: gli operai. Infatti sostiene la curatrice Dominika Janicka: “Presentando le storie di persone che sono direttamente coinvolte nel processo della costruzione stiamo chiedendo se possiamo arrivare a un label “fair trade” in questo campo. (...) Non stiamo cercando di colpevolizzare (...) Stiamo invece creando uno spazio dove riflettere non solamente su come rendere questo processo il più effettivo possibile, ma anche più giusto.”



Fair Bulding è un'installazione che coglie uno degli aspetti etici fondamentali dell'architettura odierna, troppo spesso dimenticato dietro a edifici iconici e dichiarazioni di sostenibilità dei materiali: il fronte umano, poco appariscente ma di grandissimo impatto sociale.

Christiane Bürklein

Fair Building, Polish Pavilion at the Biennale Architettura 2016
dal 28 maggio al 27 novembre 2016
Giardini della Biennale, Venezia
Curator: Dominika Janicka 
Curatorial collaboration: Martyna Janicka and Michał Gdak
Polish Pavilion Commissioner: Hanna Wróblewska
Deputy commissioner: Joanna Waśko
Images of the exhibition by Maciej Jelonek
Find out more. http://labiennale.art.pl

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×