07-11-2017

Bi-City Biennale of Urbanism/Architecture UABB2017

Liu Xiadou, Meng Yan, Urbanus Architecture & Design Inc., Hou Hanru,

Hong Kong, Shenzhen, Cina,

Blog

Il tema dell'urbanizzazione e dello sviluppo architettonico è al centro della settima edizione della Bi-City Biennale of Urbanism/Archtiecture (UABB) a Shenzhen, Cina, che apre il 15 dicembre.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Bi-City Biennale of Urbanism/Architecture UABB2017

Bi-City Biennale of Urbanism/Architecture UABB2017 Il tema dell'urbanizzazione e dello sviluppo architettonico è al centro della settima edizione della Bi-City Biennale of Urbanism/Archtiecture (UABB) a Shenzhen, Cina, che apre il 15 dicembre. Tra i partecipanti grandi nomi del panorama architettonico mondiale, da MVRDV a Pierre Huyghes e John Lin.


Manca poco più di un mese all'apertura della Bi-City Biennale of Urbanism/Architecture (UABB) a Shenzhen, Cina, che si sta confermando, con oltre 250mila visitatori nell'ultima edizione distribuiti nei quattro mesi di durata, come uno degli eventi più importanti del settore che non guarda agli aspetti materiali dello sviluppo urbano, ma dedica molta attenzione anche agli aspetti sociali della vita in città.
L'edizione UABB2017, curata da Hou Hanru, noto curatore internazionale con all'attivo oltre 100 mostre, Liu Xiadou e Meng Yan, co-fondatori e direttori dello studio Urbanus Architecture & Design Inc., accoglie i visitatori nella città vecchia di Nantou nel distretto di Nanshan, in passato il centro amministrativo della Bao'An County. La mostra principale si estenderà per tutta la città di Shenzhen e includerà anche altre tre location.
Oltre a un fitto programma di eventi e conferenze ci sarà un'importante novità per UABB2017, in quanto allarga l'orizzonte all'arte, includendo quindi quello che da tempo definiamo uno dei grandi motori del cambiamento sociale. La mostra dal tema Cities, Grow in Difference, diretta da Hou Hanru, indaga il ruolo della “coesistenza” nel futuro sviluppo dei villaggi urbani e del loro ruolo tra le città in rapida estensione in Cina. Si tratta del tentativo di controbattere la tendenza all'omologazione che porta a un impoverimento delle risorse ambientali e intellettuali. Ogni città andrebbe invece vista come complesso ecologico, dalla massima eterogeneità e diversità, dove le persone possono convivere e condividere una grande varietà di sogni e dove la ricerca dell'armonia non viene confusa con l'uniformità. Inclusione e tolleranza, apertura verso le differenze, le alternative e gli altri sono così al centro delle ricerche.
La settima edizione di UABB è l'unica biennale al mondo dedicata all'urbanistica e l'urbanizzazione, dal 2007 estesa anche a Hong Kong, da qui il il nome Bi-City Biennale. L'evento si profila di grande interesse per tutti coloro che credono in uno sviluppo urbano diversificato e sostenibile, come testimoniano i partecipanti, tra cui lo studio d'architettura olandese MVRDV, l'artista francese Pierre Huyghes, l'artista olandese Rob Voerman e l'architetto cinese John Lin.

Christiane Bürklein

Bi-City Biennale of Urbanism/Architecture – UABB2017
dal 15 dicembre 2017 
Shenzhen. Hong Kong, Cina
Immagini: Courtesy of UABB2017
Ulteriori informazioni:
http://en.szhkbiennale.org/

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy