12-07-2017

best architects 18 award con 12 medaglie d'oro

Andreas Heupel Architekten, Menzi Bürgler Architekten, Bajet Giramé, LP architektur, Cangemi Architekten, Sou Fujimoto, savioz fabrizzi architectes, Steimle Architekten, Bernardo Bader, Hermansson Hiller Lundberg Arkitekter, Trutz von Stuckrad Penner,

Ralph Feiner, Christian Richters,

cappella,

Premio, Award,

Da pochi giorni sono stati nominati i 12 vincitori della medaglia d'oro ai best architects 18 award, scelti da una giuria internazionale tra 71 progetti.



  1. Blog
  2. News
  3. best architects 18 award con 12 medaglie d'oro

best architects 18 award con 12 medaglie d'oro Da pochi giorni sono stati nominati i 12 vincitori della medaglia d'oro ai best architects 18 award, scelti da una giuria internazionale tra 71 progetti. Dal 2015 il premio fondato nel 2006 è stato allargato dall'area germanofona a tutta l'Europa.


Per il best architects 18 Award la giuria, composta da Prof. Verena von Beckerath (Heide & von Beckerath, Berlino), Sou Fujimoto (Sou Fujimoto Architects, Tokio) e Prof. Ingemar Vollenweider (jessenvollenweider architektur, Basiea), ha valutato 367 candidature, provenienti da tutta l'area europea, divise nelle categorie: edilizia residenziale, uffici ed edifici amministrativi, edifici commerciali e industriali, scuole e altre istituzioni didattiche, edilizia pubblica, altre costruzioni e interior design.
Tra i vincitori del “best architects 18 in Gold” ci sono sia delle new entry che studi di architettura storici. Nella categoria delle case unifamiliari troviamo gli svedesi Hermansson Hiller Lundberg Arkitekter, di Stoccolma, con House Juniskär, savioz fabrizzi architectes (CH) con savioz house (link progetto MaraI e Steimle Architekten (D) con la casa E20 Wohnhaus Pliezhausen. Inoltre sono stati premiati gli housing creativi e innovativi di Boltshauser Architekten (CH) con la torre Hirzenbach e lo studio Trutz von Stuckrad Penner (D) con il condominio Niederbarnimstraße. 
Altre due medaglie d'oro sono andate all'edificio amministrativo H7 dello studio Andreas Heupel Architekten e a Menzi Bürgler Architekten (CH) con l'ampliamento del polo scolastico Felsberg. Mentre per la categoria dell'edilizia industriale è stata premiata la centrale idrica Ragn d'Err di Cangemi Architekten (CH) e il progetto MPREIS St.Martin di LP architektur
Lo studio Christ & Gantenbein (CH) (link) ha vinto con il progetto del Swiss National Museum per l'architettura pubblica, Bernardo Bader con la cappella Salgenreute nella categoria altri edifici e lo studio Bajet Giramé si è aggiudicato il premio dell'interior design con Home in Mitre. 
Quest'autunno, in occasione della premiazione, sarà pubblicato, come gli anni precedenti, anche il volume cartaceo con le 71 opere menzionate, un vero vademecum dell'architettura contemporanea in doppia lingua tedesco-inglese.

Christiane Bürklein

Premio best architects Award 18
Immagini:
1) MPREIS St. Martin - LP architektur ZT GmbH - Austria
2) Swiss National Museum - Christ & Gantenbein - ph. Walter Mair
3) House Juniskär -Hermansson Hiller Lundberg Arkitekter -ph. Mikael Olsson
4) E20_Wohnhaus Pliezhausen -Steimle Architekten GmbH - ph. Brigida González
5) Wohnhochhaus Hirzenbach - Boltshauser Architekten AG .-ph. Kuster Frey Fotografie / Beat Bühler Fotografie
6) savioz house - savioz fabrizzi architectes - ph. thomas jantscher
7) Mietshaus Niederbarnimstrasse 9 Berlin Friedrichshain -Trutz von Stuckrad Penner - ph. Andrew Alberts
8) Verwaltungsgebäude H7 in Münster - Andreas Heupel Architekten BDA - ph. Christian Richters
9) Neubau Wasserkraftwerk Ragn d'Err, Berner Kraftwerke - Cangemi Architekten -  ph. Ralph Feiner
10) Erweiterung Schulanlage Felsberg, Luzern - Menzi Bürgler Architekten - ph. Beat Bühler, Beat Bühler Fotografie
11) Kapelle Salgenreute - Architekt Bernardo Bader Zt GmbH - ph. Adolf Bereuter 
12) Home in Mitre - Bajet Giramé
Ulteriori informazioni: www.bestarchitects.de

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy