27-06-2018

Bartholdi Park a Washington DC riceve il certificato SITES Gold

Washington D.C. USA,

Parco urbano, Landscaping,

Il rinnovamento di una sezione importante dell’United States Botanic Garden (USBG) a Washington D.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Bartholdi Park a Washington DC riceve il certificato SITES Gold

Bartholdi Park a Washington DC riceve il certificato SITES Gold Il rinnovamento di una sezione importante dell’United States Botanic Garden (USBG) a Washington D.C., Bartholdi Park, è un esempio di giardino progettato in modo sostenibile nel centro di Washington e certificato in SITES Gold.


La ristrutturazione del Bartholdi Park presso l'United States Botanic Garden (USBG) è completa e il nuovo giardino è una vetrina per il giardinaggio sostenibile. Il Giardino Botanico degli Stati Uniti è uno dei più antichi giardini botanici del Nord America. Questo informa i suoi visitatori sull’importanza, il valore fondamentale e la diversità delle piante, nonché sul loro significato estetico, culturale, economico, terapeutico ed ecologico. Con oltre un milione di visitatori all'anno l'USBG promuove pratiche sostenibili. Creato nel 1932, il Bartholdi Park, da oltre 80 anni funge quindi da giardino dimostrativo e fino al 2016 non era ancora stato completamente ristrutturato rispetto alla sua costruzione originaria. 
Ed è così che la ristrutturazione del parco ha fornito l'opportunità di aumentare l'accessibilità e di mostrare i principi di sostenibilità di SITES. Questi sviluppati dall’USBG insieme al Lady Bird Johnson Wildflower Center dell'Università del Texas di Austin e all'American Society of Landscape Architects. Amministrato da Green Business Certification Inc. (GBCI), offrono agli stakeholders uno strumento per lo sviluppo del territorio e un sistema di valutazione completo Insomma è stato progettato per distinguere i paesaggi sostenibili, misurarne le prestazioni ed elevarne il valore. La certificazione SITES è infatti per progetti di sviluppo in siti con o senza edifici, spaziando dai parchi nazionali ai campus aziendali, dal sistema stradale urbano fino alle case.
L’intervento certificato in SITES Gold del Bartholdi Park “serve da modello per le comunità che desiderano costruire un futuro sano e prospero per i residenti e i visitatori", ha dichiarato Mahesh Ramanujam, presidente e CEO di USGBC e GBCI. "Attraverso l'utilizzo di SITES, i progetti certificati stanno creando comunità ecologicamente resilienti, riducendo la domanda di acqua, migliorando la qualità dell'aria e connettendo le persone alla natura. Il Bartholdi Park dell'U.S. Botanic Garden ci sta insegnando gli innumerevoli benefici che possiamo ottenere quando si applicano strategie sostenibili ai nostri paesaggi”.
In effetti, nel progetto sono stati presi in considerazione i cinque punti chiave del sistema SITES: acqua, suolo, piante, materiali e salute umana. Ci sono quindi 10 giardini pluviali adibiti alla raccolta delle acque meteorologiche e sono state ridotte le superfici non permeabili. Per quanto riguarda le piante nel Bartholdi Park troviamo quelle autoctone della regione del Mid-Atlantic, nonché una collezione di piante commestibili in piantagioni permanenti e stagionali. Preesistenze vegetali di grandi dimensioni sono state salvate e in alcuni casi ricollocate. Il terreno è stato migliorato, rimuovendo gli strati superficiali di terra, in seguito arricchito con composto organico e riportato in loco. Grande attenzione è stato posto a evitare una compattazione della terra stessa, al fine di favorire la permeabilità del suolo. Per questo sono stati rimossi i camminamenti in cemento, sostituendoli con soluzioni a minor impatto ambientale. Mentre per la salute degli utenti sono offerti corsi di yoga, passeggiate guidate e sono stati aggiunti posti a sedere, una fontana d'acqua e un parcheggio per le biciclette. Inoltre vengono spiegate le caratteristiche della sostenibilità, fornendo ai visitatori le nozioni per applicare gli stessi principi a casa propria.
Bartholdi Park si presenta quindi come progetto pilota di una sostenibilità alla portata di tutti nel cuore di Washington D.C., un modello che ci auguriamo si diffonda.

Christiane Bürklein

Progetto: USBG insieme al Lady Bird Johnson Wildflower Center dell'Università del Texas di Austin e all'American Society of Landscape Architects
Luogo: Washington DC
Anno: 2018
Immagini: Courtesy of USBG - https://www.usbg.gov/


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×