06-11-2017

Anotherview. L'arte di guardare dalla finestra.

Anotherview,

Milano,

Blog

Finestre che si aprono su luoghi e paesaggi.



  1. Blog
  2. News
  3. Anotherview. L'arte di guardare dalla finestra.

Anotherview. L'arte di guardare dalla finestra. Finestre che si aprono su luoghi e paesaggi. Niente di strano a meno che non siano opere di Anotherview, un gruppo creativo di Milano che realizza video statici allo scopo di mostrare impressioni visive e sonore dalla durata di 24 ore. 


La vista da una finestra è un elemento importante in ogni casa. Influisce molto sul nostro umore e, diversamente dal colore di una parete o dell'arredamento, non può essere cambiato. Diventa una costante della casa, che, a meno di interventi drastici esterni, è soggetta solo ai cambiamenti stagionali e climatici.
Ed è qui che si inserisce il lavoro e la ricerca del gruppo milanese Anotherview. Marco Tabasso, Robert Andriessen e Tati Uzlova, i quali realizzano gli Anotherview. Si tratta di video statici che partono da una diversità e non solo dal punto di vista della ripresa. I gruppo di lavoro sceglie infatti per i suoi video delle postazioni particolari: dalla campagna italiana a una casa di New York, dal Canal Grande di Venezia al porto turistico di Città del Capo. In questo modo può mostrare anche i ritmi dei luoghi con le loro diverse percezioni.
Insomma potremmo definire la loro una “slow art”, in quanto ogni Anotherview parte nelle proprie installazioni da una finestra legata a un luogo, in modo da mettere lo spettatore a confrontato con un'immagine accompagnata dal suo suono e per la durata di 24 ore. Un periodo molto lungo, se pensiamo alla fretta e alla velocità con le quali consumiamo le immagini oggi.
Gli Anotherview costringono allora alla lentezza, diventando lo spunto per una meditazione che nasce dall'attenta osservazione del luogo, poiché cattura con un'inquadratura fissa il passare delle ore.
Dopo gli ambienti urbani le ultime due realizzazioni di Anotherview hanno come protagonisti gli animali e i contesti ambientali a rischio. La vista n. 6 è il diario visivo del 30 luglio 2017, filmato alla Domaine de Maguelonne, in Camargue e racconta l'ambiente acquatico del delta del Rodano con i suoi famosi cavalli. Il tutto presentato incorniciato da una finestra bianca tipica per della zona. Mentre la vista n.7, Okaukuejo Waterhole, regala una visione della vita animale attorno a una pozza d'acqua in Namibia, in cui compare persino uno degli ultimi rinoceronti viventi. 
Le opere di Anotherview sono visibili alla Galleria Rossana Orlandi di Milano e sono state esposte nelle maggiori fiere d'arte. 

Christiane Bürklein

Anotherview
Immagini: courtesy of Anotherview
Esposizione a Galleria Rossana Orlandi, Milano, Italia
https://www.anotherview.watch/

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy