19-04-2017

Milano Design Week. Intervista con Pavlo Schtakleff di Sé

Milano, Firenze,

Blog

Design,

La Milano Design Week diventa, come ogni anno, una bellissima occasione per incontrare i protagonisti del design.



  1. Blog
  2. Design
  3. Milano Design Week. Intervista con Pavlo Schtakleff di Sé

Milano Design Week. Intervista con Pavlo Schtakleff di Sé La Milano Design Week diventa, come ogni anno, una bellissima occasione per incontrare i protagonisti del design. Così abbiamo incontrato Pavlo Schtakleff dell'azienda Sé, fondata nel 2007 con l'obiettivo di produrre mobili che fossero gioiello dell'artigianato, oggetti dalla bellezza senza tempo.


Durante il nostro incontro con Pavlo Schtakleff alla Galleria Rossana Orlandi abbiamo ovviamente parlato dei punti salienti della filosofia aziendale con una particolare attenzione ai temi cari a Livegreenblog, ovvero gli aspetti sostenibili. Ecco le nostre domande con le risposte del direttore e fondatore di Sé.
Sé produce mobili contemporanei di alta gamma, creati per essere belli e durare a lungo, un po' come accadeva nel passato quando i mobili si tramandavano da generazione in generazione, possiamo definire il lusso e la durabilità come nuove forme della sostenibilità anche in vista dei tanti prodotti “green” dal tempo vitale molto limitato?
Per me il fatto che Sé produca mobili che nascono in risposta a un certo periodo storico, ma che durino e possano funzionare ed essere utilizzabili e riutilizzabili, significa che sono sostenibili. Ancora di più se guardiamo al processo artigianale con il quale vengono prodotti.
Potrebbe definire in breve il ruolo del sapere artigianale e quindi degli artigiani nel processo di progettazione della vostra azienda? Grazie a iniziative come la vostra si sta rivalutando il peso di queste conoscenze e quindi dei mestieri tradizionali.
In effetti questo concetto dell'artigianato si riallaccia al discorso sulla sostenibilità. Dobbiamo pensare che fino a qualche tempo molte persone lavoravano in fabbriche, luoghi di produzione che stanno chiudendo. Possiamo formarli per dare loro la possibilità di impegnare le proprie conoscenze in nuovi ambiti produttivi, avviando una specie di “rinascimento” dell'artigianato di alto livello. Lo vediamo bene anche nel settore tessile dove abbiamo iniziato a lavorare con una manifattura italiana. Grazie a Sé può continuare la produzione di stoffe ricercate di alta qualità che richiede un certo know-how artigianale, mancante altrove, e aprirsi a un nuovo mercato.
Qual'è l'importanza del colore nelle vostre collezioni?
Il colore è sempre stato nel cuore di Sé. Quando avevo sui vent'anni ho passato un anno a Firenze per studiare storia dell'arte, concentrandomi sul primo Rinascimento. Così sono stato introdotto alle opere di Giotto e  Masaccio. E i loro colori sontuosi e sereni ebbero un'influenza duratura. Quando ho fondato Sé, quasi 10 anni fa, il mercato era saturo di tonalità di marrone e beige, che ovviamente hanno una loro logica, ma capivo che vi fosse spazio per qualcosa di diverso, qualcosa di più colorato ed entusiasmante. Per me è naturale scegliere colori che completano la bellezza senza tempo e le forme arrotondate dei nostri mobili. Devono essere classici, eleganti e invitanti.  I colori pastello dei complementi di arredo sono frutto di un intuizione e, indipendentemente se lavoro con queste tonalità o altre più scure, le mie scelte mirano a creare un universo che ispira queste emozioni fiorentine di pace e piacere. 

Christiane Bürklein

Manufacturer/brand: Sé
Designer: Nika Zupanc
Full product/'style' name: Stay Daybed
Materials: Seat and back can be upholstered in customer’s specified fabric or leather. Powder coated steel frame - available in a choice of finishes.
Find out more: Sé / www.se-collections.com /  +44 (0)20 7627 4282
Images: courtesy of Sé

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy