07-12-2017

3XN e la Royal Arena di Copenhagen

HKS, 3XN,

Adam Mørk, Daniel Taun,

Copenhagen, Danimarca,

Arena, Stadi e centri sportivi,

Lo studio di architettura danese 3XN ha realizzato la Royal Arena di Copenhagen.



  1. Blog
  2. News
  3. 3XN e la Royal Arena di Copenhagen

3XN e la Royal Arena di Copenhagen Lo studio di architettura danese 3XN ha realizzato la Royal Arena di Copenhagen. Un luogo per eventi sportivi e musicali che ha aperto al pubblico da poche settimana con quattro concerti sold-out dei Metallica, dimostrando di essere un buon vicino in un quartiere residenziale.


Costruire un'arena multifunzionale con una superficie di 35mila metri quadrati, 12.500 posti a sedere e una capacità complessiva di 16mila spettatori è una bella sfida. Diventa ancora più impegnativo quando il progetto si trova in un quartiere residenziale, ovvero a Ørestad Syd, a soli 10 minuti di metropolitana dal centro di Copenhagen.
Si trattava quindi di creare un'arena non solo deputata a ospitare concerti ed eventi sportivi di portata mondiale, ma anche un'architettura che si integrasse nel contesto, sia dal punto di vista visivo che infrastrutturale, al fine di arrecare il minor disagio possibile alla comunità locale. Lo studio 3XN con HSK, specialisti nella progettazione di arene sportive, non ha avuto dubbi: il quesito più importante era disegnare la Royal Arena come “buon vicino” per questo quartiere, mettendo le persone al primo posto. 
L'approccio ha portato a un ripensamento radicale di questa tipologia architettonica in chiave scandinava. Spiega Kim Herfort Nielsen, fondatore e direttore creativo dello studio 3XN: “Visto che l'arena è un edificio locale, per noi era importante progettarla come un contributo estetico all'area e non come un blocco massiccio di cemento, come tendono a essere queste strutture. (...) la Royal Arena si riconosce facilmente con le sue alette in legno curvato e la sua espressione minimalista nordica, inserendosi bene nel contesto”.
In questo senso il basamento della Royal Arena, dal quale si accede attraverso una grande scala all'interno, è stato pensato per favorire le relazioni con il quartiere, grazie a spazi pubblici liberamente accessibili ricavati nel suo perimetro. La calda facciata in legno permette inoltre agli spettatori di guardare fuori e ai curiosi di vedere cosa succede all'interno.
Qui lo spazio è flessibile grazie a un'altezza attorno al palco di 22 metri, godendo di massima visibilità da ogni posizione. La Royal Arena può ospitare grandi concerti dai Metallica, che l'hanno inaugurata, a Celine Dion, oltre ovviamente ai grandi eventi sportivi come l'hockey su ghiaccio o le partite di pallamano. Il tutto senza stravolgere la vita agli abitanti locali, grazie a soluzioni sostenibili, tra cui la facilità nel raggiungere l'arena con i mezzi pubblici e la nuova offerta di spazio pubblico per la comunità.

Christiane Bürklein

Architect: 3XN (Lead Consultant and Design Architect) & HKS (Arena Specialist)
Team: Kim Herforth Nielsen, Jan Ammundsen, Bo Boje Larsen, Peter Feltendal, Audun Opdal, Maria Tkacova, Jack Renteria, Robin Vind Christiansen, Dennis Carlsson, Andreas Herborg, Anja Pedersen, Bodil Nordstrøm, Christian Harald Hommelhoff Brink, Gry Kjær, Ida Schøning Greisen, Jakob Wojcik, Jan Park Sørensen, Jeanette Hansen, Juras Lasovsky, Laila Fyhn Feldthaus, Mads Mathias Pedersen, Marie Persson, Mikkel Vintersborg, Pernille Ulvig Sangvin, Sang Yeun Lee, Sebastian le Dantec Reinhardt, Simon Hartmann-Petersen, Stine de Bang, Sune Mogensen, Søren Nersting, Tobias Gagner, Torsten Wang, Henrik Rømer Kania 
Client: Arena CPHX P/S 
Engineer: Arup, HAMI and ME Engineers 
Landscape architect: Planit-IE 
Location: Copenhagen, Denmark 
Size: 37 000 m2 Height: 35 m Capacity: 16,000 Seating: 12,500 
Completion: 2017 
Images: Adam Mørk, Daniel Taun
The Royal Arena: https://www.royalarena.dk/

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy