17-08-2018

BIG completato il nuovo grattacielo Shenzhen Energy Mansion

BIG – Bjarke Ingels Group,

Laurian Ghinitoiu, Chao Zhang ,

Shenzhen, Cina,

Uffici, Grattacielo,

Vetro, Cemento,

Shenzen ha un nuovo landmark urbano, è stato recentemente completato il nuovo grattacielo della Shenzhen Energy Company progettato da BIG Bjarke Ingels Group. La sua facciata pieghettata è il risultato di uno studio volto a massimizzare il contributo dell'architettura in termini di prestazioni energetiche e di comfort degli utenti.



BIG completato il nuovo grattacielo Shenzhen Energy Mansion

È stata recentemente completata la nuova sede della Shenzhen Energy Company, 96.000 m2 di uffici nel centro della metropoli cinese. Un complesso, è costituito da due edifici a torre di differente altezza uniti da un podio comune, che sorge lungo uno degli assi urbani principali del centro culturale, politico e sociale della città. Il progetto è firmato dallo studio d'architettura BIG Bjarke Ingels Group che ha ricevuto l'incarico quale vincitore del concorso di progettazione ad inviti bandito nel 2009.

Shenzhen Energy Mansion (SEM), questo il nome dato all'edificio, è il risultato di un progetto realizzato nel rispetto degli importanti vincoli definiti dal masterplan dell'area, che aveva fissato anche volumetrie e altezze della nuova sede della Shenzhen Energy Company. Nel reportage fotografico di Laurian Ghinitoiu e Chao Zhang vediamo la nuova sede inserita nel contesto dello skyline di Shenzhen, le immagini mettono in evidenza come la silhouette elegante dell'edificio sia già diventata un landmark urbano per il centro cittadino. La facciata plissettata e le leggere torsioni che subiscono in alcuni punti le due torri conferisce dinamicità alla composizione volumetrica. Il SEM è composto da due grattacieli di differente altezza, 220 m per la torre nord e 120 m per la torre sud, unite da un podio comune. Il podio di base è un parallelepipedo a prevalente sviluppo orizzontale, alto 34 m, dove sono collocate le funzioni rivolte al pubblico come la hall principale, il centro congressi, la caffetteria e uno spazio espositivo, mentre gli uffici della Shenzhen Energy Company sono negli ultimi piani dei grattacieli, da cui si può godere di fantastiche viste panoramiche sulla città.

La facciata gioca un ruolo importante oltre ad essere un segno distintivo nel contesto urbano. Questa “pelle” plissettata e ondulata, che avvolge entrambe le torri, offre una soluzione molto diversa dalle tradizionali facciate continue in vetro non solo a livello estetico. Tutto parte dalla volontà degli architetti di realizzare soluzioni sostenibili per migliorare le perfomance energetiche e di comfort dell'edificio ma non ricorrendo a impianti tecnici bensì aumentando l'inerzia termica dell'edificio, proteggendolo dall'insolazione e massimizzando la ventilazione naturale con soluzioni architettoniche. Le pieghe della facciata hanno proprio la funzione di ridurre l'irraggiamento solare, alternando pieni e vuoti si assicura all'edificio un buon isolamento e allo stesso tempo al suo interno creano una illuminazione diurna diffusa grazie alla riflessione dei raggi solari sui pannelli interni, in più guidano l'occhio dell'osservatore verso splendide viste panoramiche sull'esterno.

(Agnese Bifulco)

Client: Shenzhen Energy Company
Size: 96,000 m2
Location: Shenzhen, China
Collaborators: ARUP, Transsolar, Front

Architects: BIG-BJARKE INGELS GROUP 
Partners-in-Charge: Bjarke Ingels, Andreas Klok Pedersen
Project Manager: Martin Voelkle
Project Leaders: Song He, Andre Schmidt
Team: Alessio Zenaro, Alex Cozma, Alina Tamosiunaite, Alysen Hiller, Ana Merino, Andreas Geisler Johansen, Annette Jensen, Armor Rivas, Balaj IIulian, Brian Yang, Baptiste Blot, Buster Christiansen, Cat Huang, Cecilia Ho, Christian Alvarez, Christin Svensson, Claudia Hertrich, Claudio Moretti, Cory Mattheis, Dave Brown, Dennis Rasmussen, Doug Stechschulte, Eskild Nordbud, Fan Zhang, Felicia Guldberg, Flavien Menu, Fred Zhou, Gaetan Brunet, Gül Ertekin, Henrik Kania, Iris Van der Heide, James Schrader, Jan Magasanik, Jan Borgstrøm, Jeppe Ecklon, Jelena Vucic, João Albuquerque, Jonas Mønster, Karsten Hansen, Kuba Snopek, Malte Kloe, Mikkel Marcker Stubgaard, Michael Andersen, Michal Kristof, Min Ter Lim, Oana Simionescu, Nicklas A. Rasch, Philip Sima, Rasmus Pedersen, Rune Hansen, Rui Huang, Sofia Gaspar, Stanley Lung, Sun Ming Lee, Takuya Hosokai, Todd Bennett, Xi Chen, Xing Xiong, Xiao Lu, Xu Li, Yijie Dan, Zoltan Kalaszi

Images courtesy of BIG, photo by Laurian Ghinitoiu, Chao Zhang


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×