06-06-2018

Best Tall Building Worldwide 2018 è Oasia Hotel Downtown

WOHA Architects, SHoP Architects, COBE, Heatherwick Studio,

Patrick Bingham-Hall, Rasmus Hjortshoij, Max Touhey, Iwan Baan,

Città del Capo, Sudafrica, Singapore, New York, USA, Copenaghen, Danimarca, Chicago, USA,

Grattacielo,

Metallo, Rame, Vetro, Cemento,

CTBUH,

Si è conclusa la Tall + Urban Innovation Conference e la giuria dei CTBUH 2018 Awards ha annunciato i vincitori per ciascuna categoria, il primo assoluto è l'Oasia Hotel Downtown progettato dallo studio d'architettura Woha a Singapore, a cui va il titolo di Best Tall Building Worldwide 2018.



Best Tall Building Worldwide 2018 è Oasia Hotel Downtown

Il 30 – 31 maggio si è svolta a Chicago la Tall + Urban Innovation Conference del CTBUH, Council on Tall Buildings and Urban Habitat, e sono stati conferiti i CTBUH 2018 Awards per ciascun raggruppamento regionale e il Best Tall Building Worldwide 2018. I riconoscimenti assegnati dal CTBUH sono rivolti ai grattacieli e al loro ambiente urbano, lo scopo è premiare quei progetti che hanno dato un contributo fondamentale a questa tipologia edilizia anche in termini di sostenibilità e innovazione, progetti che valorizzano le città per cui sono realizzati e la vita dei loro abitanti. Nella prima fase di selezione i progetti concorrono per diverse categorie: innovazione, ambiente urbano (quindi con riferimento alla ricaduta che il grattacielo ha sul suo territorio), costruzione e ovviamente per la propria regione geografica di appartenenza: Americhe, Asia e Australia, Europa, Medio Oriente e Africa. In una categoria a parte 10 Year Award, concorrono edifici realizzati 10 anni prima, per l'edizione 2018 si tratta di edifici realizzati nel 2007 e 2008. Un premio specifico per verificare, alla prova del tempo, i risultati raggiunti e le ricadute determinate sul territorio dopo la realizzazione del grattacielo.

Vincitore assoluto del CTBUH 2018 Awards Best Tall Building Worldwide 2018 e Best Tall Building Asia & Australasia è come già annunciato l'Oasia Hotel Downtown di Singapore progettato dallo studio d'architettura Woha. Un risultato che prova quanto stia crescendo e sia sentito anche in termini di edifici alti la necessità di integrare pezzi di natura direttamente nella costruzione, una tendenza già in atto anche con edifici come il Bosco Verticale di Stefano Boeri Architetti. L'Oasia Hotel Downtown di WOHA Architects è infatti definita come una "torre tropicale" nella giungla urbana di cemento. Una descrizione dovuta alla presenza di piante tipiche della vegetazione tropicale integrate nella facciata metallica del grattacielo.

Vincitore della categoria Best Tall Building Americas è il grattacielo American Copper Building, composto da due torri rivestite in rame e progettate da SHoP Architects a New York nell'East River. È l'edificio in rame più alto del mondo ma ha un'altra particolarità: uno skybridge, un ponte panoramico che collega le due torri per tre piani e contiene al suo interno anche una piscina olimpionica.

Il Best Tall Building Europe è The Silo, un ex silo del quartiere North Harbour di Copenaghen, che lo studio di architettura COBE ha trasformato in un grattacielo residenziale da 38 unità con spazio pubblico a piano terra e ristorante all'ultimo piano.

Per l'ultimo raggruppamento geografico il Best Tall Building Middle East & Africa è stato assegnato a un edificio molto particolare lo Zeitz MOCAA, un edificio simbolo per Città del Capo il Grain Silo Complex degli anni 20 trasformato dall'architetto Thomas Heatherwick in un museo contemporaneo.

Il premio per l'Urban Habitat Award è stato assegnato al Master Plan del World Trade Center di New York anche per il suo ruolo di risposta collettiva della città di New York dopo l'attentato terroristico dell'11 settembre 2001.

(Agnese Bifulco)

Oasia Hotel Downtown
Architects: WOHA Architects http://www.woha.net/
City: Singapore
Images courtesy of CTBUH photo by Patrick Bingham-Hall

American Copper Building
Architects: SHoP Architects www.shoparc.com
City: New York City, USA
Images courtesy of CTBUH photo by Max Touhey

The Silo
Architects: COBE http://www.cobe.dk/
City: Copenhagen
Images courtesy of CTBUH photo by Rasmus Hjortshøj

Zeitz MOCAA
Architects: Heatherwick Studio; William Littlejohn-Philip http://www.heatherwick.com/
City: Cape Town, South Africa
Images courtesy of CTBUH photo by Iwan Baan

World Trade Center Master Plan, New York © Studio Libeskind https://libeskind.com/


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×