10-11-2015

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

© Roger Frei,

Progetti

Cemento, Vetro,

A Mont-sur-Rolle, sul lago di Ginevra, lo studio svizzero 2b Architectes progetta gli uffici Jolimont Nord. Pensando al paesaggio collinare di Mont-sur-Rolle, 2b Architectes disegna facciate trasparenti e policrome per gli uffici di Jolimont Nord.



2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

Progettati da 2b Architectes, gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle, sono un interessante episodio di lettura del proprio intorno mediante un linguaggio architettonico contemporaneo. Colore e la morfologia del sito sono le chiavi di volta del progetto.
La zona su cui sorge l’intervento dello studio 2b Architectes è in una località incantevole che risponde in tutto e per tutto al proprio nome: il sito degli uffici Jolimont Nord si trova sulle colline che scendono verso la località di Rolle sulla sponda nord-ovest del lago di Ginevra. 
Un piccolo appezzamento di terreno che guarda a nord verso la trafficata arteria autostradale che collega Losanna con Ginevra, mentre a sud ritrova la dimensione urbana con un serie di lotti residenziali occupati da basse case a schiera. La morfologia dell’appezzamento impone alla nuova opera una pianta rettangolare a forte orientamento orizzontale che segua l’andamento della barriera autostradale e uno sviluppo in altezza che non superi i due piani come da regolamento edilizio. Le richieste spaziali del programma sono risolte scavando sotto il livello del terreno e creando un livello seminterrato con area parcheggio esterna per i dipendenti. In questo modo all’ingresso principale a quota di terra se ne aggiunge un secondo, più riservato, che destina il primo alla clientela. Entrambi si trovano sul fronte sud, rivolto alle palazzine residenziali, dichiarando l’intenzione dei progettisti di “voltare le spalle” all’autostrada e di trattare l’edificio anche come barriera visiva e acustica per il quartiere. 

La struttura in cemento degli uffici Jolimont Nord è completamente celata dietro una facciata continua in alluminio e vetro, il cui andamento dei pannelli, trasparenti e serigrafati, definisce l’identità del progetto. Come un mantello geometrico e policromo, la superficie modulare riveste l’architettura per la sua intera estensione verticale e orizzontale, proteggendo la vista sugli interni, il cui sviluppo si scorge solamente dall’inserimento di alcuni pannelli trasparenti. Ma è ad est, dove si trova una piccola vigna, che i progettisti guardano per trovare la chiave di lettura del progetto e inserirlo nel suo paesaggio. La zona di Mont-sur-Rolle infatti è nota per le coltivazioni del vitigno di La Cote, il rinomato vino della sponda nord del lago di Ginevra. Il prezioso gioco cromatico di 6 tonalità, dal vinaccia all’ocra al dorato, che si crea tra i moduli di facciata e il sottile telaio che li sorregge, è un’intuizione che nasce dall’osservazione del sito, a cui il succedersi delle ore del giorno e delle stagioni contribuisce con ulteriori variazioni.


Gli interni su tre piani, di cui uno seminterrato, sono strutturati intorno a un nucleo centrale adibito alla circolazione verticale e ai servizi. Tale blocco divide spazialmente in due ali l’edificio: accoglienza e rappresentanza quella a est, uffici operativi quella a ovest. La struttura si regge poi su una serie di semplici setti in cemento, disposti trasversalmente all’edificio. Questi costituiscono un primo grado di frammentazione dei piani che non interrompe la percezione spaziale d’insieme e tuttavia prevede il possibile inserimento di partizioni leggere in caso di esigenze di maggiore privacy.
A chi lo osserva dall’esterno, il Jolimont Nord colpisce per la leggerezza con cui impone la propria identità. La sua essenzialità formale infatti non risulta estranea al suo territorio nemmeno ora che è stata costruita solo da un anno e che il tempo non ne ha ancora addomesticato l’immagine.

Mara Corradi

Architects: 2b 
Collaborators: Stephanie Bender, Philippe Béboux, Céline Becker, Steffan Heath, Patrick Krecl, Tanguy Auffret-Postel, Caroline Jung 
Construction management: a.planir, Echallens
Structural engineer: Stève Porscha, 3demarch
Building physicist: Peter Braun, Normal Office / Remi Burnier, Eco System Concept
Building enveloppe engineer: BCS, Neuchâtel
Location: Chemin des Pêchers 35, 1185 Mont-sur-Rolle, Switzerland
Client: Promo T&I 
Project: 2010-2012  
Construction: 2013-2014
Total surface: 1322 mq
Structure in concrete
Facades in glass
Photographs: © Roger Frei

www.2barchitectes.ch
www.rogerfrei.com


GALLERY

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle

2b Architectes e gli uffici Jolimont Nord a Mont-sur-Rolle


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy